maggio 23, 2013

,

Smalto Kiko n.339 Fiordaliso


Quando iniziò la moda del color lavanda, non mi diceva gran che, sia nell'abbigliamento che nel make up. Qualche mese fa invece, dopo che ho iniziato a vedere più spesso questo colore in giro, dentro di me è scattata quella dolcissima vocina che non dovrebbe mai scattare e che mi ha detto "compra uno smalto lavanda, compra uno smalto lavanda!". Da quel momento in poi ho iniziato a vedere mille mila persone con lo smalto lavanda, ero circondata da ragazze che non indossavano altro, un po' come nel film della Carica dei 102 in cui Crudelia Demon inizia ad avere le allucinazioni e crede che tutto ciò che la circondi sia maculato: il risultato è che la cura va a farsi benedire e si riempie di nuovo di pellicce.
Il mio risultato è meno tragico e dannoso: alla prima promozione sugli smalti, ho ceduto.


Ed ecco a voi il Fiordaliso, n.339.
Beh che dire: un colore figo.

Il packaging
Classico vecchio barbuto packaging degli smalti Kiko.

Cosa ne penso
Questo smalto stava per essere smistato nella rubrica "Pensavo fosse amore...invece era una sola"...ma poi colta da un raptus di benevolenza ho voluto graziarlo perché....il colore è.....*__* .  Ho reso l'idea?!
Scherzi a parte, ci sono alcune cose che non mi son tanto piaciute, anche se ormai dagli smalti Kiko ho imparato ad aspettarmi di tutto. La stesura non è uniforme e non è semplice: si creano delle striature di colore pieno e altre trasparenti dove il colore non fa presa come dovrebbe (lo potete intuire anche dalle foto, spero). Non ci sono state bolle e questo è positivo. Tralasciando il fatto che io non so curare le mie unghie (mai usato una limetta e vi ho detto tutto) e non so applicare lo smalto (posso chiudere bottega praticamente), mi è piaciuto molto l'effetto che questa tonalità da' alle unghie. All'inizio, prima che scoppiasse l'amore per il lavanda, ero parecchio prevenuta su questo colore, ero convinta che fosse una sorta di fluorescenza che rendesse le unghie lampeggianti, adatte a segnalare la propria presenza in autostrada quando è buio. Mi sbagliavo: le unghie hanno un aspetto così fine che userei questo smalto anche per una cerimonia. Come se non bastasse, ad aggravare il problema stesura è intervenuto il top coat di Nyc che sto provando, quello ad asciugatura rapida, il quale mi pare abbia il triste difetto di portar via lo smalto applicato sotto. Non mi dite che bisogna prima far asciugare lo smalto completamente, perché io in genere faccio passare pure un'ora per essere arci super mega sicura che tutto sia a posto. E accade lo stesso che....toh! Un po' di smalto viene via. Quoi faire?! Per il momento nada, non ho trovato soluzioni.
Ritornando a noi, perché mi pare di divagare non poco, la durata è buona, l'ho tenuto su 5 giorni e c'erano lievi sbeccature sulla punta e ai lati dell'unghia, per il resto lo smalto era perfetto.
In definitiva lo consiglio soprattutto per il colore, anche se Kiko non ha l'esclusiva e lo si può trovare un po' dappertutto. Sulla qualità mi riservo di proferire....abbiamo capito che non è eccelsa e che dipende poi da smalto a smalto. Vale quello che costa insomma (più i 2,50 euro della promozione che i 3,90 a dir la verità).
A mio parere sta bene sia su unghie lunghe che corte, anche se io opterei più per le prime.

Info
PAO: 36 mesi
QUANTITA': 11ml
REPERIBILITA': negozi Kiko
PREZZO: 3,90 (prezzo pieno) - 2,50 (promozione)

7 commenti:

  1. Il colore è stupendo *-* ma forse è meglio puntare su altri brand!!!

    RispondiElimina
  2. molto bello il colore penso di avere uno simile Essence baci!

    RispondiElimina
  3. Il colore è molto carino...poi per €2,50 è preso davvero bene...io mi prenderò il lattementa!

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto il colore bacione

    RispondiElimina
  5. Lo avevo anche io e l'ho perso. Nel senso che lo acquistai ma poi, evidentemente, dev'essermi caduto in treno. Peccato. La cosa mi ha così traumatizzato che non l'ho più ricomprato :D

    RispondiElimina