giugno 27, 2013

Prodotti finiti #2 (make up e campioncini) + cestinati

Seconda parte del post sui prodotti finiti, qui raggrupperò le cosine di make up e i campioncini che ho terminato e anche qualcosa in generale che devo buttare causa scadenza o impossibilità di utilizzo!


Make up


Collection matita nera per occhi: ho acquistato questa matita al mercato a 3 euro ed è di una marca che non avevo mai sentito prima. Inizialmente mi sono trovata davvero bene, tanto che ve ne ho parlato entusiasta come la possibile alternativa alla long lasting nera di Essence. E in effetti è una matita scrivente anche nella rima interna, di un nero intenso, è automatica e non occorre temperarla. Però a lungo andare ho notato una scrivenza ridotta, soprattutto poco prima di terminarla e non ho capito il perché. Potrei riacquistarla quando terminerò un'altra matita nera che sto usando attualmente, proprio per togliermi il dubbio, anche perché il prezzo me lo permette. Un'ultima cosa che vorrei far notare è che la mina tende ad ammorbidirsi un po' troppo con l'approssimarsi del caldo e quindi tende a spezzarsi: bisogna fare ancora più attenzione durante l'utilizzo. Non posso dirvi dove trovarla, se non consigliarvi di guardare in giro se siete curiose di provare qualcosa di questa marca. Ho sentito parlar bene anche dei mascara e del correttore, ma non li ho ancora trovati dalle mie parti.
Deborah Puff and Go cipria minerale effetto mat: vi ho già parlato tempo fa di questa cipria e adesso che l'ho terminata devo confermare che mi piace. E' un prodotto in polvere libera colorata, ma che sulla pelle risulta quasi trasparente perché non si nota molto. L'effetto mat c'è ma purtroppo sulla mia pelle non dura più di qualche ora (non molte come vi dissi nella recensione), dipende poi ovviamente anche dalle condizioni atmosferiche. Soprattutto le guance e la zona T si lucidano che è una meraviglia anche dopo un paio d'ore. Non credo che la ricomprerò, sia perché ho due altre ciprie da usare, sia perché vorrei cercare qualcosa che sia più opacizzante e minimizzante dei pori, quindi più adatto alla mia pelle.
Deborah il correttore (stick): l'ho preso durante un periodo di fissa con i correttori (ne acquistai molti nel giro di poco tempo) nella colorazione 01 Light beige. Non ci giro attorno: non mi è piaciuto. La colorazione, pur essendo la più chiara, è troppo aranciata per coprire le mie imperfezioni e sulle occhiaie, pur potendo andare bene, si sono formate le pieghette, quasi come se questo correttore tendesse a sciogliersi e a non stare lì fermo. Poiché sto utilizzando con soddisfazione sia lo Skin evolution di Kiko, sia l'Accord parfait di L'orèal sulle occhiaie e il Full coverage di Kiko sulle imperfezioni, credo di non aver proprio la necessità di riacquistare questo prodotto!
Pupa correttore in stick: sapete, perché ve ne ho già parlato, che questo correttore mi piace molto per le imperfezioni, poiché le copre abbastanza e si fissa senza sparpagliarsi in giro per il viso. Devo dire però che il Full coverage di Kiko mi ha conquistata a tal punto da piacermi di più e quindi anche questo correttore credo che lo lascerò sulla bancarella del mercato (considerate che questa confezione è l'ennesima usata, lo compro da almeno due anni). L'ho provato anche sulle occhiaie, ma devo dire che in quella zona preferisco i correttori liquidi o comunque non pastosi quanto questo.
Fondotinta Affinitone di Maybelline (minitaglia): ho acquistato questo campioncino di fondotinta al mercato, sia per provare qualcosa di nuovo (per me, visto che questo fondo proprio nuovo non è!), sia perché la colorazione mi è sembrata chiara e dunque vicina al mio incarnato. In effetti è abbastanza vicina, purtroppo non perfetta, ma d'altronde per chi come me è chiara, non è facile trovare la tonalità esatta di fondotinta! E' un prodotto liquido, toccandolo sembra quasi che sia dell'olio all'interno, tuttavia mi è piaciuto perché ne basta poco per tutto il viso, copre abbastanza senza appesantire. Si lucida quasi subito però se non viene applicata la cipria (parlo per la pelle grassa ovviamente), con la cipria dura di più. Mi è piaciuto a tal punto da farmi venire la curiosità di provarlo in full size, ma non credo di cedere fino a quando non finirò il Revlon Colorstay e credo che passeranno secoli perché quel fondo non lo uso quasi mai. Tra l'altro mi sta incuriosendo il Fit me di Maybelline di cui ho sentito parlare bene. Vedremo. La tonalità da me acquistata è la 03 Ivoire / Light sandbeige...Ricomprerei questo campioncino? L'ho già fatto xD



Campioncini


N.B. non ho potuto fotografare tutti i prodotti


Avène gommage doux purifiant peaux sensibles: caruccio questo scrub di Avène per pelli delicate. Il campioncino è un 5 ml ed è composto da un tubetto di plastica che può essere eventualmente tagliato. Lo scrub è trasparente con delle microsfere rosse, l'odore è abbastanza delicato. Nonostante io non ami i gommage e gli scrub, devo dire che questo è veramente delicato: non mi ha provocato rossori, né alcun tipo di reazione. Non lo acquisterei perché sono troppo pigra e non mi piace questa tipologia di prodotto, però se ricevessi altri campioncini lo userei volentieri ogni tanto.
Avène Cleanance eau nettoyante: una minitaglia di acqua detergente purificante senza risciacquo. Dovrebbe essere non comedogena e per pelli giovani con problemi. E' impossibile valutarne la funzionalità visto che in tre/quattro volte l'ho fatta fuori, però per quel poco che ho notato (l'ho usata risciacquando però) non mi ha dato problemi di reazione, ha un pochino (-ino -ino) ridotto la mia leggera couperose ed è riuscita a togliere qualche residuo di fondotinta. Non l'acquisterei perché non credo mi serva un prodotto così...
Nature's Malaquite bagnodoccia fragrante: un bagnodoccia come un altro e con un odore nauseabondo per quanto mi riguarda.
Olio di Macassar di L'Erbolario: durato troppo poco per poter valutare la capacità rinforzante, nutriente e lucidante per i capelli. Un olio va provato sicuramente molto di più...non so se in futuro lo acquisterò, per il momento sto usando l'olio di semi di lino dei Provenzali che credo durerà in eterno perché non diminuisce neanche di un millilitro xD
L'Erbolario crema corpo Méharées con estratto di dattero e mirra: ho già parlato in passato di questa crema e ho già detto che pur idratando abbastanza la pelle, ha un odore che non mi piace, motivo per il quale preferisco sicuramente la crema corpo al Papavero soave sempre di L'Erbolario, la quale ha invece un profumo che mi manda in estasi!
Nature's crema corpo energizzante zenzero e cannella Passione d'africa: anche questa una crema corpo comune. Sulla mia pelle secca non è stata particolarmente idratante, però ha un buon profumo. Non credo di acquistarla, perché ho trovato un'efficacia maggiore nella crema corpo di Clinians.
L'Erbolario bagnoschiuma Iris: un bagnoschiuma comune con un profumo buonissimo! Provato troppo poco per poter valutare altro purtroppo!
Derma fresh deo latte per pelle sensibile, senza alcool e con vitamina E: ho provato fino ad ora due campioncini di questo deodorante e devo dire che mi è piaciuto perché ha una profumazione delicata che sa vagamente di salviettine rinfrescanti, è abbastanza liquido e dura quasi tutto il giorno, ovviamente se non si suda troppo, altrimenti se ne va a farsi benedire! Non lo acquisterei perché non amo i deodoranti liquidi...li trovo scomodi da applicare, soprattutto se si è fuori casa.
Nature's zucchero d'Ambra crema corpo con estratto d'Ambra e burro di Mandorle: mi ripeto, una crema corpo comunissima e normalissima che su di me non ha avuto chissà quale potere idratante. Un premio a quest'azienda però perché anche questa profumazione è buonissima!
L'Erbolario crema corpo superattiva giorno e notte ad azione intensiva Ananas cell: è una crema corpo per combattere gli inestetismi cutanei della cellulite, ma inutile dirvi che da un campioncino non si può valutare se abbia funzionato o meno. Io non ho notato il benché minimo cambiamento e per quanto mi riguarda questa crema puzza da morire!
Giavì crema lavante: questa crema lavante mi è piaciuta abbastanza, perché non è aggressiva e deterge abbastanza bene il viso, lasciandolo pulito e leggermente fresco. Ha la consistenza di una crema, infatti non è troppo liquida. Non escludo l'acquisto futuro...
Tecloseb AC Plus patch: dei patch da applicare sui brufoli che mi sono piaciuti molto. Mi sono stati dati come campione omaggio dal dermatologo e li ho applicati sui brufoli (soprattutto quelli più grandi) la sera prima di andare a dormire e li ho tenuti su tutta la notte. L'indomani il brufolo era molto più asciutto e secco e ci stava meno ad andar via. Hanno un po' la stessa funzione dei mille gel per seccare i brufoli che si trovano in giro, ma sono secondo me più pratici, anche perché sono piccoli e trasparenti (come quelli per l'herpes per intenderci) ed imbevuti di una sostanza che è appunto quella che fa seccare il brufolo.
Sono ottimi per le emergenze, quando magari si vuole minimizzare la presenza di un brufolo su un punto non proprio piacevole del viso prima di qualche occasione, ovviamente non eliminano in quattro e quattr'otto l'ospite indesiderato, ma quanto meno aiutano a farlo andare via più velocemente!

Prodotti cestinati


Con dispiacere devo cestinare due prodotti, entrambi di Essence:
- Pure skin anti-spot intensive night treatment: un gel anti - spot da applicare sul brufolo la sera prima di andare a letto e lasciare agire la notte. Dovrebbe seccare il tutto. Ecco, a me non ha seccato un bel nulla e ho deciso di buttarlo sia perché inutile, sia perché la scadenza è passata da un pezzo.
- Lash and brow mascara gel: un mascara gel trasparente da usare per fissare le sopracciglia oppure come base per il mascara. Io l'ho usato solo per le sopracciglia, ma non mi è piaciuto perché non è riuscito a tenerle a bada. Anche applicandolo, le sopracciglia facevano i loro comodi xD Tra l'altro, andando avanti con l'utilizzo è diventato pastoso e non più trasparente, ma quasi "torbido". Per tutte queste ragioni dunque finisce dritto dritto nella pattumiera!

E con i cestinati ho concluso e finalmente la pattumiera della mia stanza potrà liberarsi di tutte queste cose che stavano lì a vegetare da un pezzo!


2 commenti:

  1. Il gel Essence per i brufolazzi ogni tanto funge ogni tanto no, non riesco bene a capirlo :(( per le sopracciglia hai provato a spruzzare lo scovolino di un vecchio mascara (anche quello del gel essence però pulito, naturalmente :P) con la lacca e a pettinarle così? Io ho provato e sono contentissima *_* rimangono durette ma tiene che è una bellezza! :D

    RispondiElimina
  2. No non ho mai provato con la lacca...grazie del consiglio farò una prova ;)

    RispondiElimina