luglio 11, 2013

,

Recensione - Long lasting stick eyeshadow di Essence, numeri 01,02,05,09,12,14,16

Eccomi di ritorno sul mio blogghino con una recensione fresca fresca e nuova (lavata con Perlana)!
Oggi parliamo di un prodotto conosciuto, ovvero le matite occhi Long lasting di Essence.
Le ho acquistate a partire da un annetto fa e ormai me ne sono fatta un'idea abbastanza precisa. Come al solito, prendete con le pinze ciò che penso, le opinioni ed esperienze sono assolutamente soggettive!

Le colorazioni che possiedo sono:
- 01 Black fever, nero mat
- 02 Hot chocolate, marrone mat
- 05 C'est la vie! argento
- 09 Cool down, blu dal finish simil metallico
- 12 I have a green, verde con glitter argento
- 14 Think Khaki! verde kaki, stesso finish del blu
- 16 Coolest chic, viola con glitter argento

Tutte queste colorazioni sono ancora in commercio, tranne la 14 Think Khaki! che è stata ritirata qualche tempo fa.


Il packaging
Sono matite automatiche e hanno un packaging sottile e colorato, in base al colore della matita stessa.

Descrizione dal sito
"colore intenso e di lunga durata: la matita occhi a lunga durata si applica con accuratezza grazie alla punta retrattile e garantisce risultati a prova del piu' intenso stile di vita. disponibile in una nuova colorazione per un totale di otto."



Cosa ne penso
Sono rimasta sinceramente un po' delusa da queste matite, soprattutto perché, dopo averne sentito parlare bene da più parti, mi aspettavo di più. Le recensioni principali che ho letto o ascoltato, sono solite elogiarle per la loro qualità a dispetto del prezzo, perché sono molto scriventi nella rima interna dell'occhio e si fissano senza andare in giro o sbavare (la 01 e la 02 sono le più "famose").
Io purtroppo non sono dello stesso parere e vi spiego perché. Innanzitutto è bene che vi dica che queste matite non hanno tutte lo stesso finish: la 01 e la 02 sono completamente mat, la 05, la 09 e la 14 sono più metalliche, le restanti 12 e 16 hanno dei microglitter argento.
Secondariamente vi dico come le ho utilizzate: le ho provate tutte come base sulla palpebra per altri ombretti, sfumandole sempre sulla palpebra come se fossero ombretti, come eyeliner, nella rima interna, nella rima inferiore.



Per quanto riguarda la 01 e la 02, ovvero le colorazioni mat:
- come base su tutta la palpebra per altri ombretti: non mi hanno entusiasmata, non reggono tanto e anche con il primer tendono ad andare nelle pieghe.
- come ombretto: idem con patate (fritte).
- come eyeliner: in questo caso le promuovo, soprattutto la matita nera, in quanto una volta applicate si fissano e durano senza sbavare. La marrone può risultare poco visibile su trucchi dalle tonalità similari o su trucchi scuri, ma comunque anch'essa si fissa per bene e non svanisce.
- nella rima interna: e qui veniamo alle note dolenti. Mi aspettavo di trovare la matita marrone e nera per eccellenza, scrivente e duratura, invece sono rimasta delusa. Per quanto riguarda la marrone, ho notato sin da subito che non scriveva nella mia rima interna e a distanza di mesi mi sono data una risposta. Il grande difetto che riconosco a queste matite, è quello di avere una mina troppo morbida che tende facilmente a spezzarsi, non appena si esercita la pressione necessaria per applicarle. Tutte, indistintamente, mi sono rimaste più volte nelle mani e circa la metà del prodotto, puntualmente, è andata sprecata. Ok, costano poco, ma non è una giustificazione per un tale spreco. Per quanto riguarda la nera, inizialmente ne ero entusiasta, in quanto era molto scrivente nella rima interna e durava a lungo. Poi, con il passare del tempo (e soprattutto ora che sta quasi terminando) ho notato che sia la scrivenza che la durata si sono ridotte: ormai per avere un nero pieno devo fare innumerevoli passate e comunque dopo qualche ora la matita sbava nella rima inferiore. Credo che questo succeda sia perché, come ho detto, la formulazione di questo prodotto è troppo morbida, sia perché ciò mal si concilia con il fatto che i miei occhi ultimamente sono più umidi e tendono a lacrimare più spesso.
- nella rima inferiore: in questo caso queste due colorazioni non si fissano, appena si passa per errore il dito, vengono via quasi come se le si struccasse, l'effetto panda é assicurato!


Per quanto riguarda le altre colorazioni:
In questo caso non posso fare distinzioni, infatti le matite colorate non mi hanno soddisfatta in nessun modo nel quale le ho utilizzate: nella rima interna non scrivono, meno delle altre due, sulla palpebra entrano immediatamente nelle pieghe (con il caldo, non ne parliamo!), nella rima inferiore stesso discorso.
Le promuovo solo per le colorazioni che comunque sono belle per essere delle matite economiche, per il resto purtroppo non mi sono piaciute. Ah, stesso difetto delle colleghe: si spezzano per la mina troppo morbida.

Non mi hanno dato fastidio a livello di irritazione o altro.

Qualcosa mi dice che non le ricomprerò.
Anzi, poiché sono masochista, qualcosa mi dice che potrei dare una seconda chance solo alla 01, la nera.

E voi, che ne pensate?

Info
PAO: 36 mesi
QUANTITA': 0,28 grammi
REPERIBILITA': Ovs, Coin
PREZZO: 1,99 euro

6 commenti:

  1. Ciaoooo giusto oggi Clio ha fatto la review di queste matite.Lei ha promosso quelle mat ma pure io avevo già letto in altri blog che non durano molto...cone dici tu vanno giusto bene come base.Eli

    RispondiElimina
  2. Ciao =) Io ne ho letto sempre bene...soprattutto della nera! Pensavo di trovarmi meglio!

    RispondiElimina
  3. Io ho la nera, la marrone, la oro, la verde, la viola e l'argento. Le uso tutte molto e sul mio occhio non si stampano se applicate sulla rima superiore (ma credo sia questione di conformazione della palpebra :)) nella rima interna MEH. Non scrivono proprio e/o non mi durano nulla. Le uso soprattutto come base per ombretto e non mi sono mai andate nelle pieghette (ma anche questo è terribilmente personale!), direi che vanno provate :) tornando indietro prenderei solo marrone nera e oro :)

    RispondiElimina
  4. Io tra tutte salvo la nera solo a metà...dalla marrone mi aspettavo almeno che fosse scrivente nella rima interna =/

    RispondiElimina
  5. Nooo :( che delusione. Ne ho sempre e solo sentito parlar bene. ti dirò, altresì, che ho l'argento ma non l'ho mai praticamente usata...ergo non so neppure come sia effettivamente. A questo punto, ti dirò, non credo ne comprerò altre

    RispondiElimina
  6. Come tutte le cose, probabilmente la resa è soggettiva...soprattutto della matita nera...

    RispondiElimina