ottobre 30, 2013

,

Recensione - Shampoo Ultra dolce di Garnier alla mandorla dolce e fiori di loto

Come vi avevo preannunciato, nelle settimane a venire vedrete spesso recensiti degli shampoo, uno dei prodotti che termino più spesso, nonché un campo in cui sto facendo piacevoli scoperte.
Oggi vi parlo di un ennesimo Ultra dolce di Garnier, in particolare quello alla mandorla dolce e fiori di loto.
Quello che salta subito agli occhi (e che è stata poi la qualità più decantata di questo prodotto) è la dicitura "95 % biodegradabile" "senza parabeni, coloranti, siliconi", quindi uno shampoo che dovrebbe avere un buon inci se paragonato alla media degli shampoo da supermercato che, come sappiamo, non contengono spesso ingredienti benefici per i capelli. Io non mi intendo assolutamente di inci, seppur stia cercando di informarmi maggiormente sull'argomento, per cui non vi darò un giudizio sulla bontà o meno degli ingredienti, ma come sempre mi soffermerò sull'azione e i risultati che lo shampoo in questione ha avuto sui miei capelli. Lascio quel compito dunque a chi è più esperto.
L'Ultra dolce alla mandorla dolce e fiori di loto l'ho utilizzato in estate, in un periodo in cui abbisognavo di lavaggi frequenti, ma al contempo non avevo particolari problemi di forfora come invece mi sta accadendo adesso.


Il packaging
La confezione è in plastica bianca e il tappo è verde apri e chiudi. Il prodotto è trasparente ed ha una consistenza cremosa ma al contempo in gel.

Informazioni riportate sulla confezione
"Vera ricetta di dolcezza e di protezione per tutta la famiglia, il nuovo shampoo Garnier Ultra dolce associa l'estratto di mandorla dolce dalle proprietà addolcenti, all'estratto di fiori di loto noti per la loro delicatezza, in una consistenza delicata e leggera che non appesantisce i capelli. La sua formula al 95% biodegradabile contribuisce a rispettare il pianeta, permettendo un uso frequente dello shampoo."
Risultato: i capelli di tutta la famiglia, anche i più delicati, sono morbidi e brillanti e il pianeta è rispettato!

Senza parabeni, siliconi, coloranti.

Test OCDE 301 o equivalente ISO.

Inci dal forum Saicosatispalmi

Immagine AQUA (solvente) 
Immagine AMMONIUM LAURYL SULFATE (tensioattivo) 
Immagine COCAMIDOPROPYL BETAINE (tensioattivo) 
Immagine SODIUM CHLORIDE (viscosizzante) 
Immagine SODIUM BENZOATE (preservante) 
Immagine HYDROXYPROPYL GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE (antistatico) 
Immagine SODIUM HYDROXIDE (agente tampone / denaturante) 
Immagine SALICYLIC ACID (preservante) 
Immagine POLYSORBATE 20 (emulsionante / tensioattivo) 
Immagine NELUMBO NUCIFERA FLOWER EXTRACT (vegetale) 
Immagine BENZOIC ACID (conservante) 
Immagine LINALOOL (Allergene del profumo) 
Immagine CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante) 
Immagine COUMARIN (Allergene del profumo) 
Immagine PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL (vegetale / emolliente) 
Immagine HEXYLENE GLYCOL (solvente / emulsionante / tensioattivo / condizionante cutaneo) 
Immagine PARFUM (FIL C45532/1) 

Cosa ne penso
Ho complessivamente apprezzato questo prodotto, benché mi aspettassi che alcune caratteristiche decantate fossero più accentuate. Mi spiego. Innanzitutto il prodotto in sé è trasparente/giallino ed ha una consistenza cremosa, ma direi più in gel rispetto agli altri Ultra dolce. Questo comunque non impedisce di impiegare una minima quantità di prodotto anche per capelli medio-lunghi e a contatto con l'acqua si produce abbastanza schiuma. La profumazione è dolce, la mandorla si avverte in modo particolare e alla lunga può stufare, ma è comunque un odore gradevole che permane abbastanza dopo lo shampoo, direi per le 24 ore successive, fino ad attenuarsi e scomparire. Mi è piaciuto anche perché lava abbastanza bene senza irritare, seccare o ingrassare la cute, né seccare le lunghezze. Non ho avuto prurito alla cute o altri fastidi, sintomo di uno shampoo aggressivo, ma ripeto che l'ho usato in un periodo in cui il mio cuoio capelluto non era soggetto a forfora come in questo momento. Probabilmente se lo usassi adesso, l'effetto non sarebbe lo stesso. Cosa mi aspettavo fosse più accentuato e invece si è rivelato minimo? La morbidezza dei capelli e la districabilità senza dubbio. Mi aspettavo uno shampoo più districante e che lasciasse i capelli più morbidi rispetto agli altri shampoo della stessa linea, non so se perché tratta in inganno dalla dicitura "senza parabeni ecc..." o per cos'altro, fatto sta che il castello mentale che mi ero costruita, non si è rivelato verità. Si, un minimo di morbidezza c'è, così come una minima riduzione dei nodi, ma altri shampoo Ultra dolce si sono rivelati migliori da questo punto di vista (esempio quello alla vaniglia e polpa di papaya). Complessivamente non penso sia pessimo, ma neanche eccellente: una buona via di mezzo, per cui potrei anche ricomprarlo. 

Info
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 250 ml
REPERIBILITA': supermercati 
PREZZO: da 1,80 circa a 3 euro circa, in base al punto vendita.

4 commenti:

  1. Io l'ho acquistato per lavare i pennelli ma fa troppa schiuma, non vedo l'ora di finirlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però chissà come saranno profumati xD Io per i pennelli sto riciclando il balsamo alle 5 piante!

      Elimina
  2. Ciao ^_^
    Anche io ho usato questo shampoo.. Sono d'accordissimo con te.. E' un buono shampoo, però mi aspettavo di meglio per alcuni aspetti! E' un peccato.. Buona domenica! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami, leggo solo ora..eh si, mi aspettavo anch'io di più, ma rispetto ad altri è sicuramente migliore =)

      Elimina