febbraio 16, 2014

[Pensavo fosse amore...invece era una sola] #5 Shaka smalto n. 615 Violet grey

Buonasera!
Questa lunga domenica di studio e faccende domestiche è giunta ormai a termine ed io, stramazzata sul divano, mi preparo a scrivere questo post, che avrebbe dovuto essere la seconda parte dei prodotti terminati, ma ovviamente non ci sono arrivata (ormai chevelodicoaffà?!).
Bando alle ciance, riprendo in mano una vecchia rubrica dedicata ai prodotti da cui mi aspettavo scintille e faville e che invece si sono rivelati pessimi. Nel frattempo ne approfitto per mostrarvi uno smalto che da tanto volevo farvi vedere: due piccioni con una fava, buono no?!
Entra a pieno titolo fra le sole cosmetiche il Violet grey di Shaka, lo smalto n.615. Il perché è presto detto.


Il packaging
Gli smalti Shaka sono piuttosto piccoli: la boccetta è in vetro trasparente, il tappo è in plastica ed il pennellino è stretto e sottile. Purtroppo quello dello smalto in questione è storto ed era già così quando l'ho acquistato. E' facile intuire che l'applicazione non è affatto facilitata a causa di questo.




Cosa ne penso
Il colore di questo smalto, un bel viola con riflessi grigi e microperlescenze argento, è uno dei miei preferiti e farei un plauso a Shaka solo per l'originalità delle tonalità proposte ( se conoscete un po' il brand sapete che di smalti dai colori classici ce ne sono ben pochi, la maggior parte son tutti particolari e inusuali). In verità appunto solo per questo posso promuovere il brand, perché per il resto, la qualità di questo come di tutti gli altri smalti che possiedo (circa 7) mi ha lasciata insoddisfatta. Ma arriviamo per gradi alle note dolenti, prima brevemente vi dico cosa trovo di positivo: sicuramente la consistenza del prodotto che è densa al punto giusto per scorrere sull'unghia senza problemi, ma al tempo stesso non crea grumi. Se non fosse per il mio pennellino fallato, la stesura sarebbe perfetta perché l'applicatore è sottile e dunque in grado di arrivare ai lati dell'unghia senza creare sbavature. I tempi di asciugatura sono rapidi anche se la passata è abbondante. Quello che invece non mi è piaciuto è che si creano spesso delle piccole bolle d'aria, anche se non viene applicato molto prodotto. La cosa che odio e per cui questo smalto si trova in questa rubrica è che non dura nulla, neanche con il top coat, infatti a me si scheggia immediatamente sia sulla punta dell'unghia, che sulla superficie. In generale tutti gli smalti Shaka che fin ora ho provato mi hanno delusa perché non durano nulla, ho anche provato diverse basi e top coat, ma senza alcun risultato. Il mio giudizio non può che essere dunque negativo ed è un peccato, visto che il prezzo è conveniente e le colorazioni proposte sono allettanti.

Voi che esperienze avete avuto con questi smalti?


Info
PAO: 24 mesi
QUANTITA': 5 ml
REPERIBILITA': Ovs
PREZZO: 1,99 euro


4 commenti:

  1. Non ho mai provato smalti Shaka, ma leggendo la tua review mi sa che aspetto che li riformulino :-/
    Di questo brand ho provato solo le salviette struccanti, e mi sono trovata molto bene (ho gli occhi sensibili) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora l'unica cosa con cui mi sono trovata bene è una matita labbra..Peccato per gli smalti =(

      Elimina
  2. Anche io come Foffy non ho mai provato gli smalti Shaka. Avevo sentito parlarne bene...ma a quanto pare non tutte le ciambelle riescono col buco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ne avevo sentito (e ne sento ancora) parlare bene..

      Elimina