giugno 15, 2014

BeBio #2 Fuori la faccia!

Buon pomeriggio!
Secondo appuntamento con la rubrica di Misshaul, questa volta dedicato al viso e a tutti quei prodotti (scrub, maschere, creme viso, tonico,...) che usiamo per prendercene cura.
Io sono una persona molto pigra e anche se applicare una crema o fare uno scrub richiede pochi minuti, spesso non sono costante nel farlo. Ultimamente, complice il passaggio al bio, sto cercando di impegnarmi maggiormente.


Quello che vi mostrerò comprende alcune cose che uso sia mattina che sera, altre che invece uso solo al mattino, perché la sera sto seguendo una cura specifica per l'acne; quindi per forza di cose non ho una routine completamente biologica per il momento.
A proposito, vi ricordo che la mia pelle è grassa e acneica, anche se ultimamente è più mista perché sulle guance ho spesso secchezza, dovuta probabilmente alla suddetta cura.


La Saponaria idrolato di lavanda: prima di applicare la crema lo passo su tutto il viso con un dischetto di cotone, sia al mattino che alla sera. Mi rinfresca, anche se non ha chissà quale azione astringente sulle impurità. Lo avete già visto in "Mi strucco facile!".

Garnier Bio Active crema viso protettiva nutriente per pelli secche e sensibili: questa crema viso la uso solo al mattino, alternandola con l'altra de la Saponaria. La uso solo quando la mia pelle si sveglia in condizioni di secchezza che non posso ignorare, in quanto questo prodotto è più idratante (ed in un certo senso più ricco) dell'altro e quindi mi aiuta a riequilibrare la situazione. Ne devo applicare pochissima, altrimenti non si assorbe e la rigetto subito fuori sotto forma di unto ; nonostante questa accortezza, non è la crema perfetta per me perché sì, combatte le odiose pellicine, ma mi lucido dopo un 'oretta circa.

La Saponaria crema viso idratante aloe vera e argan: ho sentito parlare molto bene di questa crema per le pelli miste/grasse e ho deciso di provarla, alternandola alla precedente. Ha una consistenza leggera e un odore che personalmente non gradisco, non so descriverlo con esattezza. Ne applico poca e ne basta tale quantità per tutto il viso, ma anche in questo caso, pur notando la differenza con le creme siliconiche sempre troppo pesanti per me, non si tratta della crema perfetta, perché dopo poco mi lucido su tutta la zona T.
Quello che spero di trovare in una crema bio è la capacità di opacizzare e seboequilibrare a lungo, contemporaneamente di idratare, ma non troppo. Impossible is nothing, la troverò.

Delidea contorno occhi rivitalizzante borse e occhiaie: ne ho già parlato nel primo episodio, per cui non mi dilungo. Lo uso sia la sera che la mattina, ma trovo che sia più indicato per il giorno perché non idrata moltissimo. Non ho notato una particolare azione correttiva sulle occhiaie, delle borse non posso dirvi nulla.
Diciamo che per una 22enne può andare bene per iniziare l'approccio con i contorno occhi.


Questi sono invece i "trattamenti d'urto", cioè quello che faccio settimanalmente per migliorare la cura della mia pelle.

Delidea esfoliante viso purificante: è un prodotto che uso 1 o 2 volte a settimana, approfittando dei vapori della doccia, perché sono troppo pigra per prendere un pentolino di acqua calda e immergerci la faccia. Lo trovo un prodotto molto buono ed efficace, contribuisce a ridurre i punti neri ed a restringere i pori dilatati. L'odore di mela verde è forte e forse alla lunga può infastidire, al contempo però è piacevole sentirlo mentre si massaggia. E' un esfoliante, dunque fa un leggero scrub, delicato e allo stesso tempo efficiente, ha dei granuli di piccole dimensioni che sulla pelle non danno alcun fastidio. Avendo io una pelle molto sensibile, al termine dell'esfoliazione sono un po' rossa sulle guance e sul naso, ma non avverto nessun bruciore e comunque penso sia una reazione "normale" della pelle. A chi soffre di impurità lo consiglio vivamente!

Ghassoul: l'ho travasato in un barattolino per comodità e lo uso una volta a settimana per fare una maschera viso, unendolo all'acqua tiepida. Le dosi le scelgo ad occhio, fin quando si crea una pappetta densa da applicare con facilità. Trovo che sia un prodotto tanto semplice quanto efficace nel ridurre punti neri e pori dilatati, infatti dopo l'uso la mia pelle è più compatta e pulita. Mi brucia un po' sulle guance e intorno alla bocca, ma dopo 1 minuto passa tutto.

Delidea maschera viso purificante / prime rughe: sono delle bustine vendute in coppia, con ciascuna faccio due applicazioni. La maschera purificante è ottima, anche lei ha un'azione riduttiva sulle impurità, azione immediata non appena la si risciacqua (in genere io la tengo su 15/20 minuti massimo). La maschera prime rughe devo ancora studiarla meglio, per il momento mi piace perché ha un'azione distensiva sul viso, nel senso che la pelle appare più luminosa, compatta e liscia. Ad entrambe ho provato ad aggiungere un pizzico di ghassoul e il risultato è potenziato, tuttavia sto evitando in questi giorni di ripetere l'esperimento perché la mia pelle è abbastanza secca e bombardandola di prodotti astringenti, rischio di peggiorare la situazione.

Per quanto riguarda la detergenza, uso sempre il non sapone di Omia laboratoires all'aloe e il latte detergente di Vivi verde Coop, il primo quando la pelle non è secca, il secondo quando ho bisogno di idratare anche mentre lavo il viso. Di entrambi vi ho parlato approfonditamente nel primo episodio della rubrica.

Non vedo l'ora di leggere i vostri post e, vi raccomando, riempite la mia wishlist come settimana scorsa :)

16 commenti:

  1. Quella crema de La Saponaria è una di quelle che amo di più per l'estate, anche se poi ho smesso di usarla perché contiene oli essenziali di agrumi ed ho paura che in questa stagione possano rivelarsi fotosensibilizzanti. E' possibile che ce ne siano una quantità ridotta che non porti problemi di alcun tipo, ma preferisco ugualmente non correre rischi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Sai che non ci avevo fatto caso! Ma con la scadenza come hai fatto? Dura anche dopo i sei mesi? A me preoccupa un po' questo, non vorrei buttarla...la uso da 4 mesi e non sono arrivata nemmeno a metà!

      Elimina
  2. Prima o poi proverò quella crema de La Saponaria e il Ghassoul.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono entrambi da provare!

      Elimina
  3. Mi incuriosiscono tantissimo gli idrolati, non escludo di provarne uno in futuro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece hanno un po' deluso :/

      Elimina
  4. Mi ispirano tutti i prodotti Delidea praticamente! Ma qui non la trovo ç_ç uff!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo peccato! Hai provato a guardare sul sito tra i punti vendita? Io l'ho scoperto così!

      Elimina
  5. Delidea non si trova da me :( mi incuriosiscono un sacco di prodotti accidenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che aumentino la distribuzione, è davvero valida!

      Elimina
  6. Sinora la crema viso la saponaria è la più leggera che abbia mai provato, su di me mattifica in modo incredibile O.o L'ho usata giusto ieri per una giornata a mare con 30° e mi ha tenuto il makeup perfetto tutto il giorno. Addirittura la trovo più leggera della purificante Alkemilla :)

    L'idrolato di lavanda, invece, l'ho odiato >.< Mi seccava tantissimo la pelle :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi lucido dopo pochissimo :( Infatti non la applico sotto il fondo, perché quando l'ho fatto sembravo una lampadina!

      Elimina
  7. anche io utilizzo il ghassoul e stavo pensando di acquistare un idrolato. perchè ti ha deluso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché lo avevo preso pensando che fosse un sostituto del tonico, per astringere i pori e ridurre le imperfezioni...invece, oltre a rinfrescarmi, non ha questo effetto astringente e quindi non mi serve a nulla...Ma ovviamente lo dico in base alle mie problematiche, come "acqua" rinfrescante o per rendere un po' più compatta la pelle va bene, però io ho bisogno di un prodotto che secchi i brufoli e mi aiuti con i punti neri..

      Elimina
  8. anche io ho preso il ghassoul e come te l'ho travasato in un barattolino per comodità! mi piace molto l'effetto e ti dirò che a me non arrossa nemmeno la pelle, ma forse perché al posto dell'acqua uso miele e yogurt?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabile :) Comunque io non mi sorprendo perché ho una pelle molto sensibile e reattiva...

      Elimina