febbraio 19, 2015

Prodotti finiti #14


Buongiorno!
Finalmente ho dato Diritto Penale e posso dedicarmi un po’ di più al blog, anche se la sessione infernale / invernale non è ancora terminata per me. Comunque, è da parecchio che non pubblico i prodotti terminati e a dispetto dei due mesetti circa che sono passati dall'ultima volta, non sono totalmente soddisfatta: avrei potuto smaltire di più. Cercherò di rifarmi al prossimo appuntamento, l’importante è sempre finire qualcosa no?!



 Viso


La Roche Posay Effaclar K crema viso sebo-equilibrante per pelli grasse
Pro: questa crema mi è stata data un anno fa dal dermatologo e l’ho usata al mattino fin quando poi ho cominciato la crema viso de La Saponaria e l’ho passata alla sera. Di creme farmaceutiche, le classiche che i dermatologi danno per l’acne, ne ho provate tante e tutte erano sempre troppo unte e pesanti. Questa devo dire è la prima che ho trovato più indicata, ha una formulazione particolare, leggera, si assorbe subito e mi fa lucidare meno rispetto a tante altre che ho provato.
Contro: nessuno.
Lo riacquisterei? No, perché ho deciso di usare prodotti più naturali sul viso. Lo considero comunque un buon prodotto per le pelli grasse.
Sostituito con: crema viso aloe e argan de La Saponaria.

Marilou Bio maschera viso purificante
Pro: vi ho già descritto dettagliatamente cosa penso di questo prodotto che, sinceramente, mi ha un po’ delusa. L’unico pro che gli trovo è la profumazione piacevole di limone.
Contro: per le mie esigenze (pelle acneica, tanti punti neri e pori dilatati) non va bene, in quanto non fa il suo lavoro, non ho notato la pelle più purificata né una riduzione delle imperfezioni.
Lo riacquisterei? No, trovo che ci siano maschere decisamente più indicate per me.
Sostituito con: sto usando tante maschere purificanti diverse, quella di Antos all’argilla, quelle di Lovea all’argilla verde o rosa per esempio.

Marilou bio gommage viso esfoliante
Pro: anche questo prodotto ha un delicato profumo di limone ed è abbastanza fornito di micro granuli.
Contro: non mi è granché piaciuto perché sembra scartavetrare il viso, ma poi alla fine non mi toglie nemmeno un punto nero.
Lo riacquisterei? No, sono ancora alla ricerca dello scrub viso perfetto.
Sostituito con: gel detergente esfoliante di Vivi Verde Coop.

Corpo



Shaka Sulla pelle lozione corpo Maracujia
Pro: l’odore è davvero buono, esotico. Lascia la pelle abbastanza morbida e profumata.
Contro: come crema idratante non va bene per chi ha la pelle secca come me, non a caso è una lozione, un latte corpo. Per le mie esigenze è un prodotto inutile, anche perché la profumazione non persiste e non lo si può usare nemmeno come lozione profumata.
Lo riacquisterei? No.
Sostituito con: sto usando diverse creme corpo, il burro Geomar, la crema al miele di Imaginez, la crema corpo all’argan di Leocrema.

Crai doccia schiuma cremoso con olio di germe di grano
Pro: ho adorato il profumo che però non riesco a descrivervi, talvolta aprivo la confezione solo per sniffare *.* L’ho usato come bagnoschiuma  e ha svolto perfettamente il suo lavoro.
Contro: mi aspettavo una formulazione più cremosa, invece, a dispetto della descrizione, la formula è più in gel. Inoltre non lascia la pelle chissà quanto morbida, cosa che invece adoro nei bagnoschiuma.  
Lo riacquisterei? Potrei farlo se capita. In genere uso i bagnoschiuma che acquistano i miei, ma se dovessi averne la possibilità, potrei riprenderlo perché in fin dei conti non mi è dispiaciuto.
Sostituito con: al momento sto usando due bagnoschiuma Le Petit Marseillais al miele di lavanda e ai fiori d’arancio.

Vivi Verde Coop sapone liquido delicato
Pro: è un ottimo sapone, sia per le mani che per il viso. Deterge delicatamente, non secca la pelle e soprattutto funziona perfettamente come struccante viso ed occhi, senza bruciare, rimuove ogni cosa.
Contro: nessuno.
Lo riacquisterei? Sicuramente, piace molto anche ai miei genitori.
Sostituito con: Sapone del Mugello extra puro alla lavanda.



Omia laboratoires Intimo eco-biologico aloe vera pH 3.5
Pro: personalmente mi sono trovata molto bene con questo detergente intimo, puliva perfettamente la zona intima e non mi ha mai dato problemi di prurito o bruciore.
Contro: nessuno.
Lo riacquisterei? Sì.
Sostituito con: Sapone del Mugello detergente intimo alla salvia pH 4.5

Crescendo Coop olio idratante
Pro: mi è piaciuto molto quest’olio per il corpo, è molto profumato, fiorito e non è liquido come tanti altri che ho provato, i quali quasi sfuggono tra le mani e non sono affatto facili da stendere. Questo prodotto invece idrata perfettamente la pelle e la delicata profumazione fiorita persiste abbastanza. Lo usavo sotto la doccia, in quelle sere in cui non avevo tempo o voglia di applicare la crema idratante.
Contro: nessuno.
Lo riacquisterei? Penso proprio di sì.
Sostituito con: al momento sono rimasta senza, non so se riacquistare subito questo oppure provare qualcosa di nuovo.  Mi intrigano gli olii de I Provenzali, quelli arricchiti con profumazioni fiorite.

I Coloniali burro esfoliante nutriente con Diamante e Vetiver
Pro: sinceramente non mi è piaciuto nulla di questo prodotto.
Contro: se leggo burro esfoliante, mi immagino una consistenza corposa, ricca di ingredienti che lasciano la pelle morbida e nutrita. Invece questo prodotto ha una consistenza gelatinosa ed i granuli bisogna cercarli con la lente di ingrandimento. Non esfolia la pelle e non la lascia né morbida, né nutrita. Nulla a che vedere con lo scrub della stessa linea che ho terminato qualche mese fa.
Lo riacquisterei? No.
Sostituito con: lo scrub corpo Fior di Magnolia. Per l’inverno non amo usare i thalasso scrub, che trovo più indicati in estate. Per cui ogni tanto cerco di tamponare con esfolianti o scrub in “crema”, anche se ovviamente non danno lo stesso risultato.

Capelli



Lovea shampoo nutriente al karité per capelli secchi
Pro: questo è uno di quei prodotti che non ti lasciano né delusi, né soddisfatti. Ve ne parlerò presto insieme al balsamo abbinato. Di per sé mi è piaciuto, i capelli erano ben puliti e tali restavano per 2/3 giorni anche sulla cute (che io ho tendente al grasso e temevo si sarebbe ingrassata ancor di più con un prodotto nutriente, per fortuna non è successo). La consistenza è cremosa e liquida, ne basta poco ed è un prodotto molto schiumogeno.  Si risciacqua facilmente, senza lasciare residui.
Contro: io ed il profumo al karité non andiamo molto d’accordo e questo shampoo ha un odore non nauseante, ma comunque non piacevole per le mie narici. Inoltre è uno shampoo e quindi non è che mi potessi aspettare un risultato davvero nutriente sulle mie lunghezze secche.
Lo riacquisterei? Sinceramente non lo so, credo di no. Non perché mi sia trovata male, ma perché magari trovo di meglio come shampoo meno delicato e più idratante da abbinare ad uno più sgrassante.
Sostituito con: lo shampoo delicato idratante di MilMil Natura, che ho provato però solo una volta per il momento.

Omia laboratoires maschera capelli eco-biologica all’olio di macadamia
Pro: questa maschera è amore puro, i miei capelli si sentivano coccolati quando la usavo. Lascia i capelli morbidissimi fino al lavaggio successivo (che per me è sempre ogni 3 o 4 giorni circa), setosi al tatto, mi sembra di averli persino più sottili. Sono disciplinati ed il crespo è tenuto a bada. Cosa posso chiedere di più? Ah sì, l’odore di nocciola mi manda in estasi. Fin ora non ho mai provato prodotto migliore tra balsami e maschere.
Contro: nessuno.
Lo riacquisterei? Prima di subito, devo prenderne almeno due!
Sostituito con: sto alternando il balsamo arancio e limone di Alkemilla con il balsamo al karité di Lovea.

Make up



Benecos fondotinta natural creamy in Nude
Pro: ottima coprenza, non mi ha fatto rimpiangere i fondotinta siliconici. La profumazione è fiorita, uguale a tutti gli altri prodotti Benecos che ho provato fin ora. La durata è molto buona, è perfetto dopo mezza giornata e quasi perfetto dopo 10/12 ore fuori casa. E’ liquido, ma non troppo, si stende bene.
Contro: purtroppo mi ha fatto spuntare brufoli ogni volta che lo usavo, inoltre tendeva ad evidenziare le zone leggermente secche del viso (ad esempio ai lati della bocca o le crosticine dei brufoli secchi). Si asciuga molto in fretta e bisogna essere rapidi nella stesura, altrimenti lascia delle striature o chiazze che non si riesce a sistemare. Nonostante abbia preso la colorazione più chiara, questo prodotto si ossidava sulla mia pelle e dopo una /due ore, trovavo il viso arancio/marroncino.
Lo riacquisterei? No, non credo sia il prodotto perfetto per me.

Sostituito con: sto cercando di smaltire la Bb cream di Benecos e la Bb cream di So’bio.

Benecos natural compact powder in Porcelain
Pro: mi è piaciuta molto questa cipria, perché la colorazione è perfetta per me e pur essendo chiara, non sbianca, inoltre ha una leggera coprenza ed uniforma l'incarnato. La polvere è sottile, l'effetto opacizzante l'ho notato davvero, soprattutto quando sto fuori tutto il giorno e torno a casa con il viso quasi perfetto. 
Contro: nessuno.
Lo riacquisterei? Lo farò sicuramente, appena termino qualche altra cipria.
Sostituito con: ho ben 4 ciprie da smaltire, tra cui la Traslucent di Essence e la minerale di Benecos.


Campioncini

HQ crema esfoliante con Microgranuli
L'Erbolario Ortensia bagnoschiuma
Neve cosmetics crema Mirtillosa (ma de che?! Neve, sti campioncini sono troppo poveri, non bastano nemmeno per una gamba!!)
Barattolino con 4 campioncini di Fanghi d'alga Guam che ho travasato per comodità.


Nella categoria "Altro", inserisco i dischetti di cotone di Fior di Magnolia e quelli maxi di Conad, mi piacciono entrambi e li ricompro spesso. Ho anche terminato la mia prima tarte di Yankee Candle, la Clean cotton, una profumazione di pulito che adoro (ne ho già una seconda confezione aperta). 

Questi sono tutti i prodotti che ho terminato nell'ultimo periodo, non vedo l'ora che arrivi il prossimo appuntamento per mostrarvi i miei progressi. Smaltire ciò che compro, soprattutto le cose che non mi piacciono o che stanno per scadere, è ormai una sfida e mi rende entusiasta!

16 commenti:

  1. Anche nella mia categoria "altro" c'è di tutto e di più ma non mancano mai le Yankee Candle =)

    My Blog ♥

    RispondiElimina
  2. Ma che brava finisci un sacco di prdotti;) un bacione

    RispondiElimina
  3. Ciao, complimenti per Penale, gran brutto esame ( ma gran bella materia). Anche per me la malefica sessione invernale non è ancora finita, ne avrò fino alla fine di marzo -.-
    Il sapone delicato vivverde ormai è amato da tutti, devo provarlo prima o poi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É davvero ottimo e multiuso soprattutto! Sì, anch io ne avrò fino a Marzo!

      Elimina
  4. Caspita, quanti prodotti che hai terminato! Comunque la cipria Benecos sarà mia *_*

    RispondiElimina
  5. io il fondo benecos proprio non riesco ad usarlo,premetto di non avere una pelle secca,ma nonostante ciò mi secca tantissimo e ho difficoltà nella stesura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei la prima che sento che ha difficoltà, in effetti non é semplice da stendere purtroppo!

      Elimina
  6. Quanti prodotti! Inserisco in wishlist sia l'olio crescendo sia la cipria Benecos. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste wishlist chilometriche, la mia non l'aggiorno da un po'!

      Elimina
  7. La cipria di Benecos <3 .. le ho appena fatto il buco! ç_ç
    E invece il fondo di Benecos sempre vorrei finirlo il prima possibileee.. me lo trascino da un anno.

    RispondiElimina
  8. Mettitelo davanti ed usalo spesso...prima o poi finirà :)

    RispondiElimina
  9. Hai finito un sacco di roba, complimenti :)
    E complimenti anche per il tuo esame, un bacione.

    RispondiElimina