aprile 12, 2015

I miei profumi Tesori d'Oriente

Buon pomeriggio!
Tempo fa vi ho chiesto sulla pagina Facebook se poteva interessarvi una panoramica generale dei miei profumi economici ma di buona qualità ed avendo ottenuto risposta positiva, eccomi qua.
Ho deciso per comodità di suddividere le recensioni in base al brand, per cui oggi partiamo con i profumi Tesori d'Oriente, un marchio che esiste da anni, ma che ho sempre snobbato fino all'estate scorsa. Possiedo in totale 6 profumazioni:


  • Aegyptus
  • Fiore del dragone
  • Legno di Guajaco
  • Africa
  • Viola del Nepal
  • Fiore di loto
Non avendo mai acquistato o usato profumi costosi (quelli di profumeria per intenderci), non so se effettivamente questi assomiglino a qualche fragranza famosa, in ogni caso, anche se non tutti mi sono piaciuti a livello di profumazione, ho riscontrato delle caratteristiche comuni che secondo me fanno di questi profumi un'ottima alternativa a quelli molto più costosi:
  • la profumazione è intensa, si avverte tanto già prima di averla vaporizzata sulla pelle o sui vestiti;
  • la durata di questi profumi è eccezionale, almeno sulla mia pelle. Ne basta una piccola quantità ed il profumo si sente per tutto il giorno sulla pelle, sui vestiti fin quando non vengono rilavati. 
I packaging sono molto simili tra loro, innanzitutto per la forma un po' cilindrica che mi ricorda effettivamente i palazzi a cupola tipici delle zone orientali. Alcuni sono opachi, altri lucidi, si differenziano per le decorazioni diverse da una fragranza all'altra, riportate su un'etichetta oppure riprodotte direttamente sulla confezione. 

Ogni profumo contiene 100 ml ed ha una scadenza di 36 mesi dall'apertura. L'erogatore è in spray. I prezzi variano da 2 a 5 euro circa, in base al punto vendita. Si possono trovare al supermercato, in negozi di casalinghi e al mercato. 

Aegyptus - Giglio blu del Nilo


Un profumo intrigante e prezioso, che nasce dalla magia dell'incontro tra gli accenti freschi e floreali del Giglio blu del Nilo con le note calde ed avvolgenti di spezie e legni orientali. Sensazioni che riconducono all'atmosfera dell'antico Egitto, emozioni tutte da provare. 

Ingredienti: alcohol denat., parfum, aqua, bht, lilium candidum bulb exract, propylene glycol, alpha-isomethyl ionone, coumarin.

La confezione è blu e oro. Sullo sfondo blu opaco è riportata un'etichetta in prevalenza oro, con dei geroglifici in rilievo. 

Aegyptus è una delle mie fragranze preferite, lo ritengo un profumo avvolgente e sensuale, molto femminile, da donna misteriosa, enigmatica. Avverto più la nota floreale, che quella speziata. La sua durata è eccezionale, lo sento ancora dopo una giornata fuori, quasi come se l'avessi appena applicato. 

Fiore del dragone 


Chiamato anche "Regina della Notte", il Fiore del Dragone è una pianta di rara bellezza che fiorisce solo di notte. I suoi grandi fiori bianchi, illuminati dalla luna, emanano un profumo intenso e ammaliante dalle calde e vellutate note orientali.

Ingredienti: alcohol denat., parfum, aqua, hylocerus undatus fruit juice, glycerin, benzyl benzoate, butylphenyl, methylpropional, hexyl cinnamal, linalool.

La confezione è rossa e oro. Sulla stessa sono riportate le informazioni sul prodotto ed è rappresentato un dragone misto ad una pianta. 

Anche questa fragranza rientra tra le mie preferite ed è altrettanto avvolgente, meno però della precedente, infatti la immagino su una donna romantica e dolce. E' un po' più fresca e delicata, ma la durata è anche in questo caso ottima. Vi è una prevalenza della nota floreale. 

Legno di Guajaco


Il profumo del Legno di Guajaco è misterioso, originale e caratterizzato dai morbidi sentori dei più preziosi legni esotici. Il suo profumo seducente ed irresistibile, vi avvolgerà in un'inebriante prolungata carezza.

Ingredienti: alcohol denat., parfum, aqua, guajacum officinale, bht.

La confezione presenta toni che richiamano i colori della natura e del legno: uno sfondo marrone scuro e varie gradazioni di marrone, di verde, fino al giallo caldo. Senza alcuna etichetta, sulla parte anteriore e posteriore è raffigurata un'aquila.

E' il profumo che non mi è piaciuto affatto tra tutti quelli provati fin ora. E' una fragranza tipicamente maschile, molto fresca e con una lieve nota dolce. Nel complesso non è una profumazione che piace al mio olfatto, neanche da sentire addosso ad un lui, per cui di certo non la riacquisterò. 

Africa - Fiori di Acacia e Legno di Ebano


Una miscela di legni rari, tra cui il Legno di Ebano e spezie preziose, sapientemente arricchita dalle vellutate note dei fiori di Acacia. Una fragranza calda e sensuale, che racchiude i colori e le emozioni di un viaggio nel continente africano.

Ingredienti: alcohol denat., parfum, aqua, bht, robinia pseudo-acacia flower extract, diospyros ebenum bark extract, propylene glycol, butylene glycol, alpha-isomethylionone, butylphenyl methylpropional, coumarin, hexyl cinnamal, limonene, linalool.

Per questa confezione sono stati scelti colori che richiamano la terra arsa dal sole: lo sfondo lucido è rosso/marrone molto scuro e su un'etichetta sono riportate delle stampe geometriche in vari colori, panna, diverse gradazioni di rosso e blu. 

Pur non rientrando tra le mie preferite, mi piace molto Africa perché ha una fragranza molto fresca, ma allo stesso tempo leggermente speziata. Non mi trovo d'accordo con la descrizione che ne fa l'azienda, secondo me non è una profumazione calda e sensuale e mi ricorda poco il continente africano. Mi ricorda le giornate estive in cui protagonisti sono il relax e la spensieratezza. 
La durata è, anche in questo caso, giornaliera. 

Viola del Nepal


Nel linguaggio dei fiori la viola, timida e soave, è simbolo di amore romantico, di umiltà e modestia. La viola è uno dei fiori più apprezzati per il suo delicato profumo dalle sfumature dolci e romantiche.

Ingredienti: alcohol denat., parfum, aqua,viola odorata flower/leaf extract, bht, proprylene glycol, benzyl salicylate, butylphenyl methylpropional, hydroxycitronellal, hydroxysohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, limonene. 

Questa è una delle confezioni più semplici ed essenziali: lo sfondo nero opaco presenta la stampa di una viola laterale, che si intreccia con il nome del profumo e del brand, anch'essi in viola. 

E' l'ultimo arrivato tra i miei Tesori d'Oriente ed è in breve entrato a far parte delle mie profumazioni preferite, anzi è la mia profumazione attuale preferita tra le 6. E' una fragranza avvolgente e sensuale come Aegyptus, ma allo stesso tempo più delicata e con una forte impronta floreale. Femminile al 100%. Inutile dirvi che anche questa dura fin quando vi rilavate. 

Fior di loto


Intensamente aromatico ed intrigante, il profumo del fiore di Loto accarezza i sensi con le sue note calde e morbide assicurando un senso di gradevole benessere.

Ingredienti: alcohol denat., parfum, aqua,nelumbium speciosum extract, bht, benzyl salicylate, butylphenyl methylpropional, citral, citronellol, coumar, eugenol, geraniol, limonene, linalool.

In questa confezione predominano due colori: il taupe e l'arancio. In basso, per tutta la circonferenza, sono raffigurate delle donne intente al bagno o alla musica. 

Dopo Legno di Guajaco, questa è la profumazione che mi è piaciuta meno. E' molto delicata, dolce e floreale allo stesso tempo, sa in qualche modo di pulito. Non mi piace tanto quanto le altre proprio perché è molto lieve e non si avverte tantissimo. 

Sicuramente proverò in futuro altre fragranze Tesori d'Oriente, in particolare Muschio bianco, Orchidea, Frangipani. Non mi incuriosiscono invece quelle tipicamente orientali e speziate, perché non amo le profumazioni di questo tipo.

Avete mai utilizzato questa linea di profumi? Ne avete qualcuno da consigliarmi?

12 commenti:

  1. Ci farò un pensierino ! Io ho quelli dal Giardino dei Sensi che sono molto simili :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che qui non riesco a trovarli? Ci sono solo le creme :/ mi piacerebbe tanto provarli!

      Elimina
  2. Le confezioni sono molto carine, e poi i prezzi sono davvero economici! Di solito non uso profumi, anche se ultimamente mi sta venendo voglia di trovarne uno che sia mio, da mettere tutti i giorni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io una volta cominciato, non riesco più a farne a meno.

      Elimina
  3. Che bella questa maxi recensione. Questi sono i profumi che mi piaceva acquistare da adolescente, ne provai diversi all'epoca. Al momento in casa ho solo quello al muschio bianco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho scoperti un po' in ritardo rispetto alla media, non credo li mollerò facilmente!

      Elimina
  4. Sono d'accordo sulla loro estrema durata, solo che il profumo è davvero intenso, spesso mi causava mal di testa :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco! A me succede con altri due profumi molto intensi, infatti ne spruzzo pochissimo. Con questi per fortuna non mi è mai capitato!

      Elimina
  5. Tante fragranze di ottima qualità ed i prezzi contenuti!

    RispondiElimina
  6. Ciao Scheggia,
    Anch'io sono un'amante dei profumi tesori d'Oriente, il mio preferito è la viola del Nepal, ma sfortunatamente dalle mie parti non lo vendono più. Ho provato in diverse profumerie, nei vari negozi "acqua e sapone", "cad" e altri ma niente.
    Tu sai per caso dove lo posso trovare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho trovato al mercato, perché in altri posti non lo tengono

      Elimina