ottobre 22, 2015

,

Recensione - Phytorelax Aloevera acqua micellare d'aloe 4 in 1

Buongiorno!
Vi avevo anticipato sulla pagina Facebook che, a causa dell'università, avrei pubblicato un nuovo post nel fine settimana. Complice il mal tempo allucinante che oggi mi ha fatta rientrare prima del solito, ho pensato di approfittarne e parlarvi di una vera e propria scoperta dell'ultimo periodo. 
Sapete che dopo aver utilizzato l'acqua micellare di Avril, mi sono innamorata di questa tipologia di prodotto ed ho deciso così mesi fa di acquistare quella di Phytorelax, dopo che l'azienda aveva lanciato sul mercato una nuova linea all'aloe. 


La confezione di questo prodotto mi piace molto, è semplice ma funzionale. E' in plastica semi rigida di color marrone-verde scuro, il tappo si può sia svitare che aprire con un piccolo scatto. 

Informazioni generali

Dall'esperienza di Phytorelax nasce la prima linea cosmetica multifunzione per pelli sensibili e intolleranti. Tutti i prodotti contengono puro succo di aloe vera, ottenuto mediante spremitura a freddo delle foglie, per non comprometterne l'efficacia. L'aloe vera è una pianta nota in tutto il mondo per la sua straordinaria azione calmante e riparatrice nei casi di scottature, eritemi solari, punture di insetti e in tutti i casi che quotidianamente espongono la pelle al rischio di irritazione e prurito.
Phytorelax acqua micellare d'aloe è un prodotto multifunzione che grazie alla sua formulazione 4 in 1, strucca, deterge, idrata, tonifica in un unico gesto la pelle del viso. L'elevata quantità di succo di aloe vera di derivazione biologica contenuto nella formulazione (40%) e i tensioattivi vegetali rendono il prodotto estremamente delicato, specifico anche per le pelli più sensibili ed intolleranti, per le quali qualsiasi detersione risulta quasi sempre troppo aggressiva.
Modo d'uso: versare il prodotto su un batuffolo di cotone e massaggiare sul viso e il contorno occhi per rimuovere tutte le impurità. Con e senza risciacquo. La variazione della nota olfattiva e dell'aspetto del prodotto sono dovuti esclusivamente alla sua naturalità e non ne alterano in alcun modo la qualità.
Adatto a vegani, nichel tested. 


PAO: 6 mesi
QUANTITA': 250 ml
REPERIBILITA': Ovs
PREZZO: 6,90 euro circa 

Ingredienti 

AQUA(solvente)
ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE(emolliente)
GLYCERIN(denaturante / umettante / solvente)
POLYGLYCERYL-10 LAURATE(Emulsionante)
DISODIUM COCOAMPHODIACETATE(tensioattivo)
HAMAMELIS VIRGINIANA LEAF EXTRACT - Non trovato -indica equivalente
POLYGLYCERYL-5 OLEATE(Emulsionante)
GLYCERYL CAPRYLATE(emolliente / emulsionante)
CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER EXTRACT(emolliente)
PHENOXYETHANOL(conservante)
BENZOIC ACID(conservante)
CAPRYLYL/CAPRYL GLUCOSIDE(tensioattivo)
ARGININE(antistatico)
DEHYDROACETIC ACID(conservante)
PARFUM - Non trovato -indica equivalente
SODIUM COCOYL GLUTAMATE(tensioattivo)
ETHYLHEXYLGLYCERIN - Non trovato -indica equivalente
CITRIC ACID(agente tampone / sequestrante)
SODIUM BENZOATE(preservante)
POTASSIUM SORBATE. - Non trovato -indica equivalente

L'acqua micellare di Phytorelax è stata una piacevole rivelazione, soprattutto come prodotto da usare per struccare il viso. Personalmente la utilizzo sia sul viso che sugli occhi, dove non brucia assolutamente e rimuove molto bene le tracce di make up. L'unica cosa che non rimuove al 100% (ma siamo comunque intorno all'80%) è la matita nera all'interno dell'occhio, per il resto mi ha sconvolta per come rimuove alla prima passata (senza esagerare) il fondotinta liquido con tanto di cipria e blush sopra. La consistenza è simile all'acqua, per cui bisogna fare attenzione nel momento in cui la si versa sul dischetto, in quanto quasi sempre ne fuoriesce più del necessario. Sono rimasta piacevolmente stupita anche dall'odore, che non mi ricorda assolutamente l'aloe (il cui profumo non mi piace), ma ricorda i panni puliti o un buon detersivo per i pavimenti dalla profumazione fresca, lievemente fiorita e piacevole da annusare. E' un prodotto che promette anche detersione, idratazione e tonificazione alla pelle, ma su questo ho alcune remore. Io risciacquo sempre l'acqua micellare, perché solo combinandola con un detergente oppure della semplice acqua, ho la sensazione che il viso sia davvero pulito. Però, a soli fini di prova, ho voluto utilizzarla un paio di volte come detergente al mattino e sinceramente non mi ha fatto impazzire, sia perché tendeva a lasciare il viso appiccicoso, sia perché non ho notato quest'azione fortemente idratante o tonificante, seppure la pelle non tirasse affatto. Rimango convinta del fatto che le acque micellari fungano più come struccanti, che come detergenti veri e propri, a meno che le si risciacqui, ma comunque a mio avviso non possono eguagliare l'efficacia pulente di un detergente tradizionale, almeno sulla mia pelle. 

Non è un prodotto certificato e per la sua performance l'ho trovata davvero simile all'acqua micellare di Avril, la prima che ho provato è che mi è piaciuta molto. A differenza di quest'ultima, l'acqua micellare di Phytorelax non rilascia alcuna fastidiosa schiumetta mentre la passate sul viso. 
E' un prodotto che certamente penso di riacquistare come struccante al posto del classico latte detergente, che in quest'ultimo periodo mi ha stufata, nonostante ne abbia ancora diversi in casa da utilizzare e terminare. Ve lo consiglio se cercate un'alternativa all'acqua micellare di Avril o semplicemente volete provare questa tipologia di prodotto, come primo approccio lo ritengo ottimo.
Tra l'altro permette di dimezzare i tempi dello struccaggio, fattore non indifferente, soprattutto quando siamo stanchi e non vogliamo perdere troppo tempo davanti al lavandino. 

4 commenti:

  1. Ti ha davvero conquistata :) mi hai incuriosito, magari prima o poi la proverò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la consiglio, è molto valida per essere low cost.

      Elimina
  2. Uh questa l'ho notata varie volte in negozi e ci meditavo su, non sembra male! ^_^

    RispondiElimina