agosto 27, 2016

,

Test e applicazione: Deborah Dress me perfect n.01 e Essence palette All about nude n .01


Da molto tempo non riprendevo in mano questa rubrica, essenzialmente perché non ho quasi più acquistato make up, né mi sono truccata più di tanto. Ultimamente però mi é tornata un po' la voglia di sfruttare quello che ho ed ho pensato di mostrarvi uno dei trucchi che faccio spesso in queste settimane, approfittandone per parlarvi di un paio di prodotti interessanti.



Deborah Dress me perfect n.01 Fair con spf 15: è un fondotinta che ho acquistato di fretta ed alla cieca, mi serviva infatti qualcosa da portare in viaggio e su cui poter fare affidamento per molte ore. Devo dire che é uno dei fondotinta migliori tra quelli da profumeria che ho provato sino ad oggi. La colorazione Fair é la più chiara che ho trovato in negozio, tuttavia é leggermente scura per me, ma alla fine riesco comunque ad utilizzarla senza particolari problemi. La confezione in vetro non mi dispiace, se non fosse che sicuramente molto prodotto andrà sprecato quando arriverò alla fine, ma dall'altro lato ha il vantaggio di conservare meglio ciò che sta all'interno,soprattutto col caldo. Il dosatore a pompetta é molto pratico, anche perché la consistenza é fluida, ma non acquosa. Per applicarlo uso un pennello a sezione piatta e setole fitte, e mi trovo bene perché in un attimo ho fatto la mia base ottenendo un risultato abbastanza uniforme. É un fondotinta dalla coprenza medio-alta e dal finish asciutto, la durata é eccellente, perché l'ho tenuto su anche per oltre 12 ore senza che si fosse mosso di un millimetro. Su una pelle grassa come la mia ovviamente dopo un po' ci si lucida, ma rispetto ad altri fondotinta, in questo caso io mi lucido dopo almeno 5-6 ore (considerando ovviamente anche le condizioni climatiche). Il risultato non é particolarmente artefatto e sul viso non si sente moltissimo, altro punto a suo favore, considerando che l'ho usato per tutta l'estate. La quantità é di 30ml, la scadenza di 12 mesi ed il prezzo intorno ai 15 euro. Ve lo consiglio se avete caratteristiche simili alle mie, io di certo lo terrò in considerazione per un futuro riacquisto.



Essence palette All about nude n.01: il trucco occhi l'ho realizzato utilizzando solo questa palette, che mi é stata regalata diverso tempo fa. Non l'avrei mai acquistata io, perché non mi ero trovata bene con la sorellina della linea Sun club, essendo poco scrivente. Questa invece la trovo di qualità superiore , innanzitutto perché la texture degli ombretti é più setosa e poco polverosa, poi perché sono decisamente più pigmentati. La n.01 presenta sei colorazioni, delle quali due più satinate (quelle centrali) e le altre shimmer- perlate. Le prime due in alto a destra e la prima in basso a sinistra si assomigliano molto e sono le meno scriventi, per questo sono anche le meno sfruttate. Per realizzare il trucco invece ho steso su tutta la palpebra mobile il terzo colore in alto e poi per sfumare ho usato un mix del marrone e del borgogna, i colori più scriventi. Non ho usato una base occhi, ho uniformato la palpebra con il fondotinta. La durata di questi ombretti é ottima, perché rimangono intatti al passare delle ore e non entrano nelle pieghe. Nel complesso non è una palette eccelsa, la qualità é sicuramente rapportata al prezzo, ma per le più giovani o per chi non ha pretese, va piú che bene.

Per il resto del make up ho usato:

  • I love extreme di Essence (nero): è l'ultima volta che lo acquisto, mi piace molto l'effetto ciglia finte, ma si secca alla velocità della luce e tende a creare grumi sulle ciglia. 
  • Gel eye pencil nera di Essence: una conferma, nella rima interna scrive bene e dura a lungo. 
  • Collection professional cipria in polvere libera: uniforma e colora leggermente l'incarnato, la polvere é sottile ed ha una piccola azione opacizzante che non guasta. 
  • Mosaic blush n.20 di Essence: mi piace molto, é pigmentato e duraturo.







4 commenti:

  1. Ciao!
    Anch'io ho il Dress Me Perfect di Deborah nella colorazione 01 ma avendo la pelle chiarissima, quasi cadaverica è scuro per me..più chiaro ho trovato il 24 ore perfect nella colorazione 00!
    Per il resto la matita di Essence è una manna dal cielo! Indispensabile sempre, per ogni trucco!
    Complimenti per il blog!
    Nuova iscritta :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco il 24 ore, gli darò un'occhiata:)

      Elimina
  2. Stai molto bene in questo make up, soprattutto mi piace la base :)
    Io con i fondotinta Deborah non ho mai avuto fortuna, ho sempre trovato colorazioni stranissime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta trovare un colore non troppo scuro é un terno al lotto.

      Elimina