novembre 29, 2016

Prodotti finiti [Novembre 2016]

Come di consueto, al termine del mese tiriamo le somme su tutto ciò che ho utilizzato e che sono riuscita a finire totalmente. Presto dedicherò un post all'aggiornamento della mia guida al consumo consapevole, dato che è già passato un anno da quando ho iniziato questo progetto personale.


Viso

Giardino cosmetico tonico viso purificante: non mi piaciuto, perché credo non sia così purificante ed astringente come dice, infatti la mia pelle è affatto migliorata con il suo utilizzo. Arrivata a metà circa, ho aggiunto delle gocce di tea tree oil e la situazione è un pochino cambiata. 
Lo riacquisterei? No, perché spero di trovare un prodotto più efficace, questo non mi ha conquistata.
Sostituito con: sto usando da qualche giorno il tonico alla rosa mosqueta de I Provenzali bio. 

Fior di Magnolia strisce depilatorie viso: mi piacciono e le riacquisto ogni volta che passo da Eurospin, costano poco, sono abbastanza delicate ed efficaci. Non sono all'altezza delle Veet, che ho usato per anni, ma tutto sommato svolgono decentemente il loro lavoro. 
Le riacquisterei? Sì.
Sostituito con: sto utilizzando un'altra confezione di queste strisce, ma ho acquistato da poco quelle della Cien e saranno le prossime che proverò. 

Sapone del mugello sapone artigianale alla camomilla: una saponetta delicata, che pulisce in profondità la pelle del viso, senza seccarla o irritarla. Sugli occhi non la utilizzavo, perché me li faceva bruciare, ma sul viso si è rivelata ottima anche come struccante. Lasciava la pelle morbida e questa è forse la cosa che mi ha sorpresa di più. 
La riacquisterei? Sì, anche se preferisco i detergenti classici in crema, gel o mousse alle saponette.
Sostituito con: il gel detergente di Vivi Verde Coop.

Lycia salviette struccanti per pelli grasse e impure: non male, ogni salvietta era ben imbevuta e rimuoveva abbastanza trucco, anche se, secondo me, le salviette struccanti di Omia sono nettamente superiori, perché con meno salviette si rimuove più trucco e in breve tempo. 
Le riacquisterei? No, preferisco dirigermi su altri brand. 
Sostituito con: al momento non ho salviette struccanti in casa. Vorrei riprendere quelle di Omia. 

Coop salviette struccanti per pelli normali e miste: le ha acquistate mia mamma ed io ovviamente ne ho usufruito in quelle sere dove volevo velocizzare la procedura di struccaggio. Mi sono piaciute di più di quelle Lycia, ma in ogni caso credo ci sia di meglio. Non mi è tanto piaciuta la parte che ha la trama a nido d'ape, perché, una volta passata sul viso, tendeva a fare attrito ed in un certo senso a sfaldarsi. 
Le riacquisterei? Non credo. 
Sostituite con: come vi dicevo, non ho al momento altri sostituti in casa. 

La Saponaria BioCao con burro di karité e menta: vi ricordate di questi burrocacao? Ce l'ho da tanto tempo ed ho fatto una fatica immane a terminarlo, perché non mi è piaciuto sin dal primo utilizzo. Non mi è piaciuto l'odore, né la consistenza che era fin troppo dura e granulosa per i miei gusti, né tanto meno l'efficacia che sulle mie labbra era praticamente nulla. Anziché idratarle, quasi quasi le sentivo ancor più secche. 
Lo riacquisterei? Ne ho provati di burrocacao migliori, dunque assolutamente a mai più rivederci. 
Sostituito con: il mio preferito del momento, ve ne ho parlato, è il burrocacao alla rosa mosqueta de I Provenzali. 

Corpo


Aquolina acqua corpo profumata fragolina di bosco e cocco: ho terminato queste due acque per il corpo spruzzandole sulle lenzuola ogni mattina, dato che non riuscivo più ad utilizzarle come normali profumi perché mi avevano molto stancato. Devo dire che il riciclo ha funzionato, era piacevole coricarsi avvolte da un leggero profumo fruttato :) In ogni caso, mi piacevano molto anche sul corpo quando le ho acquistate, anche perché, soprattutto la fragranza alla fragolina di bosco, era abbastanza persistente sulla pelle. 
Le riacquisterei? No, preferisco altre tipologie di profumi. 
Sostituito con: ehm, meglio che vi risparmi l'elenco dei mille profumi che ho!

Dove deodorante Talc soft: un ottimo sostituto della versione Original, anche questa fragranza è molto delicata e persiste a lungo sulla pelle. Non macchia i vestiti, non fa puzzare, non irrita. Rispetto alla versione classica, questa non lascia la sensazione di pelle idratata e morbida, inoltre la consiglio soprattutto a chi vuole una profumazione più lieve e meno invasiva. 
Lo riacquisterei? Sì, anche se continuo a preferire l'Original.
Sostituito con: sto usando nuovamente la versione Go fresh, che però non mi soddisfa allo stesso modo.

Capelli

BioQ balsamo malva e camomilla - miele e aloe: pessimi entrambi, non mi sono piaciuti dal primo all'ultimo utilizzo perché applicarli o meno era la stessa cosa. Li ho trovati poco districanti, inutili per contenere l'effetto crespo, inutili quanto a idratazione.Le confezioni sono scomodissime, perché il prodotto è denso e ad un certo punto si fa talmente fatica a prelevarlo, che vi passa la voglia.
Li riacquisterei? Mai più, una grande delusione!
Sostituito con: sto alternando il balsamo all'aloe di Ekos e la maschera alla macadamia di Omia.

Omia maschera capelli all'olio di argan: profumo buonissimo e buona capacità districante e idratante, tuttavia questo prodotto non è riuscito a superare la sorellina alla macadamia, che resta per ora uno dei prodotti condizionanti per capelli migliori tra quelli che ho provato.
Lo riacquisterei? No, per preferenza verso altri prodotti.
Sostituito con: balsamo all'aloe di Ekos e maschera alla macadamia di Omia.

Altro


L'Action maschera purificante per il viso: mi è piaciuta molto, mi è sembrata abbastanza efficace sui punti neri e pori dilatati, inoltre ho notato una buona azione astringente sulla pelle del mio viso. Credo proprio che la riacquisterò.

Yankee Candle Fluffy towels tart: profumazione divina di bucato pulito, è sicuramente una di quelle che preferisco anche per durata e persistenza.

L'Erbolario maschera viso all'argilla e propoli (x2): l'ho trovata discreta, migliore rispetto ad altre maschere all'argilla (anche in polvere) che ho provato, tuttavia non acquisterò la versione in full size perché mi son trovata meglio con la maschera di L'Action. 


2 commenti:

  1. Mi spiace per il BioCao. Io non l'ho mai usato e devo dire che, diversamente da altri prodotti del brand, non mi è neanche mai venuta voglia di farlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai perso nulla, credimi.

      Elimina