marzo 31, 2017

Prodotti finiti [Marzo 2017]

Altro mese passato, altro gruzzoletto di prodotti terminati. Marzo ed Aprile sono in genere i mesi del "dolce dormire": bene, io sto perfettamente attuando questa regola nello smaltimento. Tra la stanchezza generale perché sono sempre fuori casa, non ho proprio voglia di imbellettarmi ultimamente :D

Viso


BioCore acqua micellare: mi è piaciuta molto per struccare il viso, perché rimuoveva perfettamente il trucco, molto meno per gli occhi, perché mi bruciava le palpebre in modo consistente. Semmai dovessi acquistarla nuovamente, la utilizzerò quindi esclusivamente per il viso. L'acqua micellare è un prodotto che mi piace avere sempre a portata di mano, quindi se non dovessi trovare di meglio, dato che è un prodotto low cost e di facile reperibilità, riprenderò di certo questa. 

Cien strisce depilatorie viso: da anni ormai faccio da sola la ceretta ai baffetti ed utilizzo le strisce pronte acquistate al supermercato. Dopo aver usato per diverso tempo quelle della Fior di Magnolia, ho deciso di provare queste qui della Cien e devo dire che le trovo leggermente superiori quanto ad efficacia. Rimuovono la maggior parte dei peli e sono abbastanza delicate, però il giorno dopo la ceretta ho il problema dei fastidiosi brufoletti bianchi. In ogni caso penso che le strisce Veet siano di qualità superiore, perché riescono a rimuovere anche i peletti più piccoli e fanno dunque un lavoro più preciso. Dato che però il costo è nettamente differente, credo di continuare ad acquistare queste o quelle dell'Eurospin, magari alternandole. 

I Provenzali bio latte detergente linea rosa mosqueta: vi ho scritto una recensione approfondita su questo prodotto, quindi non mi dilungo. Mi è piaciuto perché delicato e più performante rispetto ad altri. Nonostante questo, ormai il latte detergente non mi fa impazzire come tipologia di prodotto e quindi non lo riacquisterò. 

Corpo


Tesori d'Oriente profumo aromatico al muschio bianco: amo la profumazione del muschio bianco, ma purtroppo questa non mi ha fatto impazzire, per cui l'ho utilizzata prevalentemente sulle lenzuola del letto. Il vantaggio dei profumi Tesori d'Oriente è comunque quello di avere un'ottima persistenza, per cui di certo riacquisterò volentieri altre profumazioni. 

Dove Go fresh deodorante: ho adorato questa profumazione leggermente fruttata, benché ad oggi non abbia trovato altre varianti rispetto alla Original che mi diano la stessa tenuta e morbidezza sulla pelle. Non credo di riacquistarla per queste ragioni. 

Benetton profumino anonimo :D : non ricordo assolutamente quali fossero le note di questo profumo, dato che ho gettato via la confezione. Era comunque un prodotto dalla profumazione floreale, ma al contempo con una nota decisa e simile a quella dei profumi maschili. Ho altri due profumi di questo brand e tutti hanno una resa eccellente sulla mia pelle, come fossero prodotti di alta profumeria. La mia versione preferita è quella rossa, con delle note di rosa, che sto adorando e centellinando, perché non la trovo più in giro.

Lactacyd salviette intime con antibatterico: piccole e comodissime da portare in giro, nella mia borsa non mancano mai. Queste hanno una profumazione delicata e buonissima, non mi hanno causato alcun fastidio e le ricomprerei molto volentieri, dato che ne faccio largo uso. 

P2 perfect nail hardener: nonostante ne rimanga ancora il fondo, è diventato talmente colloso da non poter essere più utilizzato. Come base non mi è dispiaciuta, nel senso che non mi ha mai fatto macchiare le unghie e si asciugava in un attimo. Su di me non è stata per niente indurente ed è per questo motivo che non la riacquisterò.

Clendy salviette multiuso: altra cosa che non manca mai nella mia borsa, le salviette multiuso. Queste mi sono piaciute perché ben sigillate, ben imbevute dalla prima all'ultima e delicatamente profumate. 

Malizia salviette baby detergenti delicate: e per non farci mancare nulla, ancora salviette. Queste le tenevo in casa per pulirmi all'occorrenza, ma mi sono piaciute meno delle altre. Intanto l'apertura non a scatto ha fatto sì che si seccassero anzi tempo, inoltre non mi hanno mai dato l'idea di una grande azione pulente. Non le riacquisterò, preferisco provare altro. 

Capelli

BioPhytorelax shampoo alla camomilla: unico prodotto per capelli che ho finito è lo shampoo protagonista di una delle ultime recensioni. Mi è piaciuto abbastanza come shampoo da utilizzo frequente e da alternare a qualcosa di specifico per la mia cute grassa. Delicato e ben pulente sulla cute, non mi è piaciuta la profumazione tipicamente erbacea, né il fatto che mi aggrovigliasse terribilmente le lunghezze, rendendo necessario il balsamo. Non so se lo riacquisterò, almeno non nell'immediato. 

2 commenti:

  1. Volevo provare lo shampoo di Phytorelax ma mi sa che non va bene, già li ho pieni di nodi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i nodi ci vuole il balsamo..però sì, questo shampoo contribuisce a crearli.

      Elimina