marzo 14, 2017

,

Recensione - Omia laboratoires scrub viso con aloe vera

Vi è mai capitato di osservare un prodotto sullo scaffale, intuire ,da quello che vedete ,che non farebbe al caso vostro, ma decidere di comprarlo ugualmente perché vi incuriosisce troppo e poi pentirsene al primo utilizzo perché l'apparenza non vi aveva ingannate? Questa è in breve la storia dello scrub viso con aloe vera di Omia laboratoires, un prodotto che ho acquistato dopo settimane di corteggiamento serrato, salvo poi scoprire che non siamo fatti per stare insieme.


Lo scrub viso di Omia ha un pratico tubo in plastica morbida e trasparente, che permette di vedere bene quanto prodotto si é utilizzato è di non sprecarne nemmeno una goccia. Il tappo é il classico apri e chiudi. 

Informazioni generali

Questo prodotto ha certificazione ICEA ed é indicato per pelli normali e miste, in quanto dovrebbe svolgere una funzione purificante, esfoliante e levigante. È testato per i metalli quali nichel, cobalto e cromo ed é garantito da LAV. E' stato sottoposto a diversi test dermatologici che dimostrerebbero la capacità di ridurre la desquamazione del viso dopo appena 28 giorni e la capacità di lasciare il viso ben levigato e morbido. 

PAO: 6 mesi
QUANTITÀ: 75 ml
REPERIBILITÀ: Ovs
PREZZO: circa 4-5 euro

Ingredienti


Lo scrub viso con aloe di Omia si presenta come una cremina densa e ricca di microgranuli ,dal colore verde menta e dal tipico odore di aloe che caratterizza anche gli altri prodotti della linea. Una volta a contatto con il viso inumidito, diventa ancor più cremoso e i microgranuli tendono quasi a sciogliersi o comunque a diradarsi talmente tanto, che sulla pelle quasi non si avvertono. È proprio questa in realtà la ragione principale per cui questo prodotto non mi piace: sulla mia pelle non esfolia.  Quando provo a massaggiare ed insistere soprattutto sulle zone critiche come il naso o le guance, é come se massaggiassi un detergente o una crema viso, perché i granuli quali non li sento sotto i polpastrelli e questo mi dà l'idea di non pulire il viso. Dopo l'utilizzo, la pelle appare solo leggermente morbida e liscia, ma nulla di eccezionale. I pori dilatati sono esattamente come prima, i punti neri sempre presenti al loro posto. Io sinceramente non trovo si possa parlare di scrub e nemmeno di esfoliante forse, perché ne ho provati di più efficaci. Al massimo direi che fa un leggerissimo peeling.


Una delusione annunciata, dunque. Sì, è un prodotto senza dubbio delicato, tanto da risultare per me inutile, nonostante lo usi con costanza una-due volte a settimana da più di un mese. Non so onestamente per chi possa andare bene, forse per una pelle priva di impurità e con pochissime esigenze. Come ogni volta che parliamo di scrub, anche in questo caso mi trovo a dire che é uno dei prodotti per me più difficili da reperire nella cosmesi biologica, perché fino ad oggi non ne ho trovato uno che sappia davvero esfoliare la pelle, ma allo stesso tempo aiutarmi a contrastare le impurità.

4 commenti:

  1. Mi spiace per la delusione. Mi sa che avresti dovuto fidarti del tuo istinto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta lo farò di certo.

      Elimina
  2. Anonimo11:41

    Se hai la pelle impura ti consiglio di provare il detergente-peeling-maschera 3 in 1 della marca Lavera

    RispondiElimina