aprile 09, 2017

,

Recensione - I Provenzali acqua micellare biologica delicata con estratto di rosa mosqueta

Altro prodotto della linea alla rosa mosqueta de I Provenzali di cui devo assolutamente parlarvi è l'acqua micellare biologica delicata. Poteva quest'azienda proporre un'acqua micellare senza che io la provassi?! Sapete che è una tipologia di cosmetico che mi piace tantissimo, perché semplifica estremamente il momento dello struccaggio, senza per questo renderlo meno curato.


I colori che l'azienda ha scelto per questa linea mi piacciono moltissimo: il verde acqua, il bianco e il rosa creano un mix delicato, ma allo stesso tempo piacevole da guardare. L'acqua micellare ha un bel flacone in plastica rigida e semi - trasparente dalla forma bombata, ma al contempo schiacciata. L'erogatore con beccuccio è praticissimo ed ha una chiusura di sicurezza per impedire la fuoriuscita del prodotto quando magari lo portiamo in giro con noi. 

Informazioni generali 

Strucca delicatamente viso, occhi e labbra, grazie alla sua innovativa struttura micellare di origine totalmente vegetale. La sua formula è stata arricchita con una sinergia di rose nobili: acqua distillata di rosa damascena, dalle note virtù addolcenti e lenitive; estratto di rosa mosqueta con proprietà rivitalizzanti e rigeneranti. 

E' indicato per pelli normali e miste. Senza alcool, senza profumo.La confezione è riciclabile. 

PAO: 9 mesi
QUANTITA': 200 ml
REPERIBILITA': supermercati più forniti, Ovs
PREZZO: circa 5 euro

Ingredienti



Come tutti i prodotti di questa linea che ho provato fin ora, anche l'acqua micellare ha una delicata profumazione di rosa che personalmente mi piace molto. La trovo indicata per il momento della pulizia del viso, perché richiama proprio quelle coccole che ogni giorno è bene dedicare alla propria pelle. La consistenza, neanche a dirvelo, è quella leggerissima di un'acqua che è bene dosare con accortezza, proprio perché altrimenti si rischia di erogarne troppa: in questo, l'erogatore in dotazione viene in aiuto. 

Personalmente la erogo direttamente sul dischetto di cotone: ne preparo due per gli occhi ed uno più grande per il viso e le labbra. Inizialmente, durante le prime applicazioni sugli occhi, ero solita sfregare un po, soprattutto per rimuovere il mascara. Mi è capitato un paio di volte di provare un lieve bruciore sulla palpebra mobile e mi ero convinta che quest'acqua micellare fosse troppo per questa zona così delicata. In realtà da allora non mi è più successo, il che mi ha fatto pensare che forse in quei giorni i miei occhi erano particolarmente sensibili o forse avevo sbagliato nelle modalità di utilizzo. Adesso faccio così: dopo aver imbevuto il dischetto, lo applico sulla palpebra e premo leggermente, senza sfregare, facendo aderire bene il tessuto alla pelle. Dopo pochi secondi lo rimuovo e l'80 % del trucco è perfettamente andato via. Ciò che fa più resistenza è sicuramente il mascara, infatti devo ripassare più volte per rimuoverlo, ma dipende anche dal fatto che ultimamente ne sto applicando in quantità maggiore. 

Sul viso e sulle labbra è altrettanto efficace, infatti in pochi e rapidi gesti la maggior parte del trucco è totalmente asportata. Una cosa importante da sottolineare è che io risciacquo sempre il viso con un detergente, altrimenti non ho la sensazione che la pelle sia davvero pulita. 

Se cercate un'acqua micellare di facile reperibilità ed efficace, non posso che consigliarvi questa. Oltre a rimuovere velocemente e bene il make up, non lascia la pelle appiccicosa, non forma alcuna fastidiosa schiumetta, non mi ha causato irritazioni, se non quel piccolo inconveniente iniziale che vi ho raccontato. Per quanto mi riguarda ha davvero velocizzato e reso più piacevole il momento dello struccaggio, per cui non posso che promuoverla senza dubbi. Non la riacquisterò nell'immediato, solo perché ci sono altre micellari che mi incuriosisce provare, ma sicuramente ne terrò conto per il futuro. 

6 commenti:

  1. Purtroppo non sono riuscita ad utilizzarla, mi bruciava tutto il viso 😐 anche se la trovo davvero valida!

    RispondiElimina
  2. Io non sono una grande amante delle acque micellari perché tendono sempre a seccarmi un po' o comunque, per la mia pelle che tende facilmente ad inaridirsi, sempre meglio i latti detergenti.
    Comunque sono felice di leggere che è efficace perché non si sa mai uno resti senza detergente e almeno lo compra al volo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io viceversa non sopporto più il latte detergente :)

      Elimina
  3. Vorrei sapere se passata con il viso pulito devo poi sciacquare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti consiglio sempre di risciacquarla!

      Elimina