agosto 31, 2017

Prodotti finiti [Agosto 2017]

Non posso credere che anche Agosto sia volato via e con esso l'estate. Beh, in realtà in Sicilia fino a Novembre è possibile godere del mare e delle belle giornate, ma con la ripresa di tutte le attività scolastiche e non, davvero possiamo dire che la "bella stagione" è ormai sul finire. Come ogni fine del mese che si rispetti, parliamo ancora una volta di come procede il mio smaltimento prodotti, che stavolta è stato più soddisfacente perché avevo diverse confezioni agli sgoccioli. 


Per il viso, ho terminato innanzitutto la seconda confezione del gel detergente Pure Active di Garnier, che continua a piacermi molto e che trovo particolarmente adatto per la mia pelle in questo periodo dell'anno. L'ho usato sia da solo, sia in combo con la spazzolina per il viso di Kiko ed in entrambi i casi mi lasciava la pelle fresca e pulita. Mi piace anche perché ha una discreta azione astringente sui brufoli che non mi dispiace. Ne riacquisterò sicuramente una terza confezione, poi vedrò come la mia pelle reagirà all'arrivo dei primi freddi e deciderò se proseguire o interromperne l'utilizzo. 

Non riacquisterò invece le strisce depilatorie viso di Naturaverde Bio. I presupposti perché nascesse una relazione duratura c'erano tutti: strisce con cera naturale, priva di paraffina e ingredienti simili, salviette post depilazione altrettanto valide dal punto di vista della composizione. Purtroppo però si sono rivelate fallaci, in quanto la cera non aderiva bene alla mia pelle e di conseguenza facevo davvero fatica a tirar via i peli. La ricerca delle strisce depilatorie perfette, quindi, continua!

La maschera viso purificante all'argilla della linea Sebum aloe vera di Bio Phytorelax è un prodotto recente su cui avevo riposto molte aspettative, ma che sinceramente non mi è piaciuto tanto. La consistenza eccessivamente liquida rendeva difficile la stesura, aveva una discreta azione astringente sui brufoli, praticamente nulla sui punti neri. Non è di certo la maschera purificante migliore che abbia mai provato e non la riacquisterò.

Ho terminato finalmente la crema viso idratante da giorno con riso e cotone di Naturaline. Finalmente non perché non mi sia piaciuta, ma perché era aperta da troppo tempo. E' un prodotto con il quale mi sono trovata molto bene nel periodo invernale, perché mi dava la giusta idratazione, senza risultare pesante. D'estate non ho potuto utilizzarla sul viso, perché la mia pelle la risputava fuori, e così l'ho terminata come crema corpo, restandone anche in questo caso soddisfatta. Non so se la riacquisterò, perché mi sto trovando bene anche con la crema viso Sebum aloe vera di Bio Phytorelax, per cui valuterò tra qualche mese quale delle due continuare ad utilizzare, ma comunque è un prodotto che vi consiglio se avete una pelle grassa che non gradisce prodotti troppo ricchi. 


Per quel che concerne i capelli, questo mese ho terminato diverse cose. Intanto il balsamo nutriente al karité di Equilibra, di cui vi ho parlato bene in una recensione dedicata. Profumo buonissimo di nocciole, un pochino nauseante con le alte temperature, questo prodotto, pur non essendo nulla di eccezionale, fa abbastanza sui miei capelli: districa, ammorbidisce, nutre il giusto. Potrei sicuramente tenerlo in considerazione per un prossimo acquisto, anche se prima mi piacerebbe provare gli altri prodotti che compongono la linea.

Ho terminato poi lo shampoo Fructis Coconut water, che ho amato per la sua profumazione fruttata ed estiva, persistente sui capelli. Mi è piaciuto, anche se inizialmente ero prevenuta e non gli avrei dato molte possibilità. Apparentemente, mentre lo usavo, sembrava non lavare i capelli, invece lo faceva davvero bene. Non so se lo riacquisterò o se proverò qualcos'altro, in ogni caso ve lo consiglio. 

Anche lo shampoo fortificante di Vitalcare Natural bio è terminato, con mia somma tristezza. Mi è piaciuto così tanto, che sicuramente andrò a riacquistarlo al più presto. E' uno di quegli shampoo sgrassanti, ma al contempo delicati, che mi piace avere sempre a portata di mano per alternarlo con qualcosa di meno lavante e ancor più delicato. Ha un forte potere lavante e per questo lascia le lunghezze un po' aggrovigliate, ma il tutto si risolve applicando un buon balsamo. Mi manca già!

Non servono molte parole per descrivere il mio amore per la maschera all'olio di macadamia di Omia laboratoires: da quanti anni la uso e ve ne parlo? Non le trovo un difetto: profumazione divina di nocciole, ottima azione districante, ammorbidente, disciplinante sui miei capelli. Mi aiuta anche a combattere il crespo e non serve dire che la riacquisterò fin quando l'azienda la produrrà. Credo sia il prodotto di punta di questo brand e se non l'avete ancora provata, cosa aspettate?

Passando adesso al corpo, ho terminato purtroppo lo scrub corpo pesca e ibisco della Tropical summer di Cien. Mi è piaciuto tutto di questo prodotto: la consistenza con un giusto mix di sali e oli, la praticità di utilizzo, il profumo tropicale perfetto per questa stagione, il buon potere scrubbante e nutriente sulla pelle. Le mie gambe, zona maggiore in cui l'ho utilizzato, dopo l'uso erano morbidissime, ma non unte, cosa che ho apprezzato molto. Non sono più riuscita a trovarlo, ma spero che Cien lo riproponga, in quanto prodotto davvero valido.

Ho terminato l'olio di melograno di Danatura, brand di recente introduzione da Ovs e col quale mi sono trovata molto bene. L'ho usato sul corpo per nutrire la pelle dopo la doccia, sui capelli bagnati come impacco pre - shampoo e come olio post depilazione per eliminare i residui di cera; in ogni caso mi ha soddisfatta. La profumazione fruttata-floreale è delicata, ma gradevole. Vi parlerò meglio di questo brand più avanti, perché vorrei provare qualche altra referenza e sicuramente andrò a comprare almeno altri due olii, tra cui di certo quello all'avena. L'unica cosa che non mi è piaciuta è che trovo il tappo poco stabile, in quanto tende ad aprirsi con molta facilità, riversando il prodotto all'interno (per cui conservatelo in posizione eretta).


Ho poi terminato il thalasso scrub corpo di Fior di Magnolia, su cui non spenderò molte parole, perché trovate una recente recensione più dettagliata. Mi è piaciuto molto per il periodo estivo, anche se rispetto allo scrub di Cien era meno delicato e più incisivo. La pelle, dopo l'uso, era morbida e quasi non necessitavo di applicare la crema idratante. Ve lo consiglio e lo terrò in considerazione per un acquisto futuro.



Vi mostro poi due prodotti che non sono totalmente finiti, ma che terminerò al massimo entro questa settimana e quindi preferisco non trascinarmeli fino al post successivo. Il primo è il latte detergente di Kaloderma, che non mi è piaciuto affatto perché praticamente inutile sulla mia pelle. Sto faticando a smaltirlo come struccante, perché non rimuove bene il trucco e non vedo l'ora che sia definitivamente terminato. Di certo non lo riacquisterò più. Il secondo prodotto e ultimo per il corpo è la crema corpo della linea argan e dattero di Delidea. Non mi sono trovata male, ma la sua profumazione non mi ha fatta innamorare e a conti fatti ho usato creme che mi sono piaciute di più, per cui non la riacquisterò.

Vi elenco infine i diversi campioncini che ho terminato:
- L'Erbolario bagnoschiuma Gelsomino indiano
- L'Erbolario bagnoschiuma 3 Rosa
- L'Erbolario bagnoschiuma Iris
- Geomar maschera viso anti-age, rassodante
- Geomar maschera viso nutriente con pappa reale e burro di karité




4 commenti:

  1. Complimenti per lo smaltimento, io ho praticamente terminato solo dei bagnoschiuma!
    Quella maschera per capelli di Omia è sulla mia lista da almeno un anno! Ho amato follemente la versione con aloe e sarei molto curiosa di fare un confronto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le ho provate tutte quelle maschere e per i miei capelli, quella alla macadamia è in assoluto il top. Quella all'aloe non mi è piaciuta perché l'ho trovata blanda per i miei capelli, mentre so di altre che si sono trovate bene. Come sempre è soggettivo :)

      Elimina
  2. Ogni volta che vedo le tue foto di quell'esfoliante Cien mi viene una voglia matta di cercarlo e comprarlo. Adoro la confezione e penso che il prodotto in sé abbia una bellissima consistenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo vorrei ritrovare, ma qui in zona é sparito, mentre tutto gli altri prodotti della linea si trovano ancora..

      Elimina