settembre 29, 2017

Acquisti: BioPhytorelax - Garnier - Equilibra - Lycia - L'artigiana del naturale


Non vi proponevo i miei acquisti del periodo da circa 3 mesi e non posso che esserne contenta, perché significa che la mia smania di accumulare roba si è data una bella calmata. Negli ultimi giorni sono stata parecchio giù di morale, in più si è aggiunta la pioggia, che nonostante ami, da un certo punto di vista rispecchia il mio stato d'animo. E così, entrata da Bernava, una catena di casalinghi che ha aperto da poco vicino casa mia, non ho potuto fare a meno di comprare qualcosa. Qualcosa che mi serviva e qualcosa che mi ha incuriosita. Ho notato che i prezzi, in linea generale, sono inferiori a quelli dei supermercati o dell'Ovs, dove spesso acquisto, e gli scaffali sono senza dubbio più forniti. Hanno persino Natura Amica, che da me era quasi introvabile!


Avendo terminato tutte le strisce depilatorie per il viso che avevo in casa, dopo anni ho acquistato quelle di Lycia per pelli normali. Non ricordo se le ho già provate, probabilmente sì, ma faremo finta che sia la prima volta ;) Le ho pagate 3,95 euro ed erano tra le più economiche vendute.


Finalmente provo anch'io le famosissime maschere in tessuto di Garnier. Ho scelto la versione per pelli miste o grasse e presto vi farò sapere come mi sono trovata. L'ho pagata 2,60 euro. Non sono una fan delle maschere in tessuto e credo di averne provate non più di un paio sino ad oggi, ma chissà, magari mi ricrederò. 

Visto che le maschere viso non sono mai troppe, ho acquistato anche la maschera purificante monodose all'aloe di Equilibra per 1,25 euro. Preparatevi, perché tra qualche tempo arriverà un post dove vi parlerò di tutte le maschere che ho usato da quest'estate fino all'autunno: datemi solo il tempo di provarle tutte per bene e poi pubblicherò una recensione dettagliata.



Sto per terminare il detergente delicato di Natura bella che ho usato soprattutto per il viso, per cui dovevo fornirmi di un sostituto. La scelta è ricaduta su due prodotti: uno è la mousse detergente all'argan di Equilibra e l'altro è il gel detergente purificante BioPhytorelax della linea Sebum Aloe vera. Ho pagato 5,50 euro il primo e 6,90 euro il secondo. Non vedo l'ora di provarli e sicuramente di questi avrete prestissimo mie notizie su Instagram. 


Ultimi prodotti sono due saponi, che userò sempre per il viso. Mi ha incuriosita questa linea chiamata L'artigiana del naturale, perché oltre al sapone al tea tree oil e allo scrub, c'erano anche dei saponi alla bava di lumaca e alla propoli che sicuramente più avanti acquisterò, al costo di 2,50 euro ciascuno. Sono prodotti in Italia, non hanno certificazioni biologiche, ma hanno buon inci e l'olio di cocco al primo posto. 

2 commenti:

  1. Begli acquisti! Ho preso le maschere in tessuto tempo fa e ancora devo recensirle. Idem per la mousse Equilibra che però ancora non ho usato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla mousse ho sentito pareri discordanti, in particolare per la sua formulazione poco schiumosa. Non vedo l'ora di provarla e spero di trovarmi bene :)

      Elimina