settembre 17, 2017

,

Recensione - Omia laboratoires Deo vapo neutro delicato tea tree oil

Buongiorno ^_^
Il prodotto di cui vi parlo oggi, spero in tempi brevi, è una recente novità in casa Omia laboratoires. Il brand, infatti, quest'estate ha sfornato dei deodoranti biologici e certificati in tre diverse profumazioni (tea tree, aloe, argan) e in tre diversi formati (spray, roll-on, vapo). Io ho acquistato il deo vapo neutro delicato al tea tree oil, perché mi ha incuriosita l'inserimento di questo ingrediente in un prodotto indirizzato alle ascelle, dato che non avevo mai provato nulla di simile.


Il packaging del deo vapo è estremamente essenziale: flacone in plastica rigida bianco di forma cilindrica, con tappo che si avvita con dosatore spray ed ulteriore tappo di chiusura, tutto in plastica trasparente. Sicuramente lo riutilizzerò per travasare altri prodotti, in quanto il dosatore vaporizza il prodotto perfettamente, almeno fino al momento in cui vi sto scrivendo ;P

Il deo vapo al tea tree oil è indicato per ascelle delicate, sensibili e reattive, svolgendo una funzione rinfrescante e anti - odore. Non macchia i tessuti, ha un'efficacia testata di 24 ore ed è formulato con ingredienti di origine naturale e bio certificati. Non contiene sali di alluminio, ma contiene derivati del mais e della canna da zucchero. Il flacone va agitato prima dell'uso e l'erogatore va tenuto ad una distanza di circa 15 cm dalla pelle. Bisogna poi attendere fino a completa asciugatura, prima di vestirsi. E' un prodotto testato a nichel, cobalto e cromo. Certificato ICEA e non testato su animali. 

PAO: 6 mesi
QUANTITA': 75 ml
REPERIBILITA': Ovs, supermercati
PREZZO: circa 5 euro

Ingredienti

Il deo vapo al tea tree oil di Omia laboratoires ha una profumazione tipica di tea tree oil che però, almeno per quel che mi riguarda, è delicata e rimane per qualche minuto sulla pelle, senza risultare eccessiva. Non si avvertono altre fragranze. Il prodotto in sè è una sorta di cremina molto fluida, che, agitando la confezione, viene erogata sotto forma liquida, senza formare grumi, né aloni biancastri sulla pelle, naturalmente se si rispettano le modalità d'uso consigliate dall'azienda, compresa la distanza di applicazione. Purtroppo, al momento, questo prodotto per me è totalmente bocciato: come tutti i deodoranti biologici che ho provato ad oggi, anche questo non ha sulla mia pelle una tenuta ed un'efficacia ottimali. Tenendo conto che l'ho usato sul finire dell'estate e quindi che non ha dovuto fronteggiare le temperature elevate e la sudorazione copiosa di uno-due mesi fa, mi sarei aspettata di più. Non riesco a fare una stima precisa delle ore in cui mi protegge, ma ad occhio e croce non supera la mezza giornata, tant'è che sono costretta ad utilizzarlo quando sono in casa o quando devo stare fuori per poche ore. In realtà, nelle giornate in cui ho sudato di più, dopo una o due ore puzzavo :O Mentre vi sto scrivendo, ad esempio, lo indosso da stamattina (è tardo pomeriggio) e ho dovuto lavarmi e riapplicarlo già due volte perché avvertivo un leggerissimo cattivo odore, nonostante oggi sia stata praticamente tutto il giorno alla scrivania. Non concordo dunque sull'azione anti-odore e non posso concordare nemmeno sulla funzione rinfrescante, che onestamente non ho notato sulla mia pelle. 

Mi trovo costretta a dirvi che non riacquisterò questo prodotto, perché è l'ennesimo deodorante biologico o con buon inci che provo e che mi delude su tutta la linea. Non so se sia un problema del mio tipo di sudorazione, ma ad oggi, se voglio essere sicura di non puzzare all'improvviso, devo ancora affidarmi a deodoranti classici da supermercato. Come capirete, non è una cosa su cui si può soprassedere. Se conoscete un deodorante biologico affidabile, vi prego di consigliarmelo!

2 commenti:

  1. In estate è davvero complicato trovato un deo efficace, soprattutto con certe temperature e con l'umidità.
    Io tra i non bio ho usato la biocrema Biofficina per lo sport e il deo Schmidt's per il lavoro e tempo libero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è un problema annuale, a prescindere dalla stagione, anche perché nei mesi invernali ci si mette la palestra a farmi sudare. Ho sentito parlare bene dei Bema come deodoranti, magari appena posso vado in bioprofumeria e provo qualcosa, tanto per vedere se è proprio il bio a non andarmi bene nel campo dei deodoranti, o è stata semplicemente la sfortuna sino ad oggi a non farmi trovare qualcosa di efficace.

      Elimina