dicembre 06, 2017

,

Recensione - I Provenzali bio shampoo biologico riparatore all'aloe

Mi spiace non essere presente come vorrei qui, negli ultimi giorni, ma l'università sta richiedendo quasi tutto il mio tempo e gli impegni della vita il restante, ed è giusto così. Non vedo l'ora che questo periodo passi, per potermi rilassare. Oggi vi parlo di uno shampoo che avrei voluto provare da molto tempo, ma che per qualche motivo che non so, non ho mai comprato fino a qualche settimana fa. Ho già utilizzato con piacere il balsamo della stessa linea de I Provenzali bio e non vi nascondo che anche la maschera per capelli mi ispira, se non fosse che nella mia wishlist ce ne sono molte altre da provare!


Lo shampoo biologico riparatore all'aloe, questo il suo nome, ha un flacone in plastica rigida bianca con tappo rosso apri e chiudi, che può anche svitarsi. I colori, verde, rosso e bianco, sono quelli tipici di tutta la linea biologica per capelli all'aloe che il brand ha lanciato ormai tanti mesi fa. Purtroppo il tappo non è molto stabile: dopo qualche utilizzo, la "cerniera" di apertura si è rotta e quindi ogni volta devo chiuderlo manualmente.

L'azienda lo consiglia per capelli deboli e sfibrati, come trattamento riparatore per rendere la chioma morbida e luminosa. E' inoltre consigliato per lavaggi frequenti, è testato dermatologicamente e contro i metalli pesanti. Il flacone può essere totalmente riciclato. 

PAO: 12 mesi
QUANTITA': 250 ml
REPERIBILITA': Ovs, supermercati, Acqua e Sapone
PREZZO: circa 5 euro

Ingredienti dal sito Saicosatispalmi

Immagine AQUA 
Immagine ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE* 
Immagine AMMONIUM COCO-SULFATE** 
Immagine COCO-GLUCOSIDE**
Immagine BETAINE** 
Immagine COCAMIDOPROPYL HYDROXYSULTAINE** 
Immagine SODIUM COCOYL GLUTAMATE**
Immagine COCAMIDOPROPYL BETAINE**
Immagine ALOE BARBADENSIS FLOWER EXTRACT* 
Immagine GLYCERIN** 
Immagine ALOE BARBADENSIS LEAF WATER* 
Immagine ALOE BARBADENSIS LEAF EXTRACT*
Immagine PARFUM** 
Immagine SODIUM LEVULINATE** 
Immagine CITRIC ACID** 
Immagine POTASSIUM SORBATE 
Immagine HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL**
Immagine SODIUM BENZOATE 
Immagine BENZOIC ACID 
Immagine PROPANEDIOL** 
Immagine LIMONENE** 
Immagine LINALOOL** 

Lo shampoo biologico riparatore de I Provenzali bio ha una profumazione delicata e floreale che, per fortuna, ricorda davvero poco l'aloe, dato che questa pianta ed io non andiamo particolarmente d'accordo. La consistenza è quella di un gel giallino abbastanza fluido, che a contatto con l'acqua fa molta schiuma, tanto da consentire di utilizzarne poco per volta e riuscire comunque a lavare bene tutta la cute. 

E' delicato, infatti non mi ha causato quel fastidioso prurito che, purtroppo, alcuni shampoo ultimamente mi hanno provocato. La mia cute, almeno fino ad oggi, pare tollerarlo piuttosto bene e pur non essendo uno shampoo indicato per cute grassa e quindi dall'effetto purificante e sebo equilibrante, non ha peggiorato il problema di cui soffro nell'ultimo periodo. Insomma, per i miei capelli non è di certo lo shampoo della vita, ma si è rivelato un buon prodotto, che tuttavia non utilizzo quando voglio essere sicura che i miei capelli durino puliti per almeno un paio di giorni. Questo perché sto utilizzando, alternandolo a questo, lo shampoo Biokap per capelli grassi che mi ha davvero salvata e qualsiasi altra cosa che sto abbinando ultimamente, pare non eguagliarlo. Lo shampoo de I Provenzali bio è uno di quegli shampoo che può essere usato anche senza balsamo, perché, almeno per me, non aggroviglia le lunghezze e dunque posso farvi affidamento nei momenti di fretta, quando non ho il tempo per tenere in posa un prodotto condizionante. Quando posso, naturalmente, il balsamo lo uso sempre, anche perché altrimenti non riuscirei a domare le mie lunghezze secche. Dopo l'utilizzo, al momento della asciugatura, i capelli sono facilmente pettinabili, lievemente profumati, abbastanza morbidi e disciplinati, nonché leggeri. Attenzione però a risciacquarlo bene, perché la prima volta che l'ho usato ho notato che, non facendolo, le radici tendevano a restare appiccicose.

In conclusione, lo shampoo biologico riparatore all'aloe de I Provenzali bio è un buon prodotto, considerato anche il prezzo e la facile reperibilità. Non so quanto possa essere indicato per una cute grassa, che sicuramente ha bisogno di prodotti più specifici, ma magari per il periodo estivo o per esigenze di lavaggi frequenti può andare bene, perché è delicato. Mi verrebbe da consigliarlo per cuti normali o sensibili. Credo proprio che lo riacquisterò, è piaciuto anche a mia mamma. 

2 commenti:

  1. Purtroppo io non amo molto l'aloe sui capelli, e qui mi sa che ce n'è parecchio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è così. Questo è forse l'unico prodotto riuscito sui miei capelli contenente aloe, perché tutti gli altri si sono sempre rivelati pessimi.

      Elimina