luglio 02, 2018

,

Recensione | I cosmetici di Phedea | Balsamo per capelli con estratto biologico di girasole

Buongiorno e buon inizio settimana!
Ieri non sono riuscita a pubblicare nulla, per cui rimedio oggi. Parleremo spesso di capelli in queste settimane, perché ho diverse recensioni arretrate e qualche prodotto "nuovo" di cui voglio dirvi qualcosa. Il primo che voglio mostrarvi oggi è il balsamo con estratto biologico di girasole de I cosmetici di Phedea, che ho acquistato più di due mesi fa ormai.


Questo prodotto ha un packaging delizioso e assolutamente pratico: il flacone in plastica è quello che preferisco per il balsamo e lo shampoo, perché può essere facilmente reciso, evitando gli sprechi. Il tappo è un classico apri e chiudi interamente in plastica, nulla di particolare. Deliziosi il girasole stilizzato e il font adoperato: sono cose a cui non presto tantissima attenzione, ma quando vedo una cura in più nei dettagli, questo mi mette quasi allegria. 

Il balsamo per capelli Phedea è indicato come districante e ammorbidente. L'estratto di girasole garantisce un'azione idratante e riparatrice ai capelli stressati, nonché ristrutturante. 
E' testato al nichel, cobalto e cromo. E' certificato AIAB e adatto anche ai vegani.

PAO: 12 mesi
QUANTITA': 250 ml
REPERIBILITA': personalmente l'ho visto solo da Ipercoop, non so se si possa trovare altrove. 
PREZZO: circa 3 euro

Ingredienti

Il balsamo per capelli de I cosmetici di Phedea non ha alcuna originalità e complessivamente non mi ha fatta impazzire. Mettendo da parte la consistenza, cremosa al punto giusto senza essere eccessivamente liquida, la profumazione erbacea mi ha fatto storcere il naso, ma questi sono gusti personali. Il motivo principale per cui non mi è particolarmente piaciuto è che non ne ho tratto chissà quali benefici, soprattutto se paragonato ad altri balsami di eguale fascia economica che ho usato (quello all'aloe di Ekos è l'esempio lampante). I miei capelli, lo ricordo a chi non lo sa, sono crespi e mossi, con le lunghezze secche e bisognose di disciplina e idratazione, per cui il balsamo è un prodotto fondamentale, la cui azione districante e ammorbidente diventa per me imprescindibile condizione di una piega decente. Ecco, non ho trovato tutto questo nel balsamo di cui vi parlo oggi e mi è sembrato più un prodotto adatto a chi ha lunghezze normali, che non hanno grandi esigenze. Quando lo applico, non noto particolari differenze, i capelli non sono più districati o più disciplinati e non profumano: tutto questo non mi invoglia di certo ad utilizzarlo, anzi, mi porta a preferire sempre qualcos'altro, soprattutto quando devo uscire e ho bisogno di essere in ordine. 

Se posso darvi un consiglio spassionato, non acquistatelo. Non so se le altre versioni presenti in commercio siano qualitativamente diverse, ma credo che ad un' altra darò una possibilità nel corso dell'estate. 

4 commenti:

  1. Il profumo non piace molto anche a me, ed effettivamente ci sono balsami più idratanti, ma non l'ho trovato del tutto inutile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che su di te abbia avuto qualche effetto :)

      Elimina
  2. Di questo brand ho provato solo un bagnodoccia ma ad esser sinceri non mi è venuta voglia di ampliarne la conoscenza...non mi ha fatta impazzire.
    Forse proverò il detergente intimo, però.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me le prime impressioni non sono state entusiasmanti. Peccato, questo brand ha un packaging colorato e accattivante.

      Elimina